Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dietro il delitto forse un movente passionale

AGGUATO NELLA NOTTE AD ODERZO, FERITO UN 40ENNE ALBANESE

L'aggressore gli ha sparato alla schiena


ODERZO - L’ha atteso e gli ha sparato alla schiena. Un vero e proprio agguato quello avvenuto nella notte tra venerdì e sabato ad Oderzo. La vittima è un 40enne di origini albanesi, dipendente di una società esterna che si occupa dei servizi di sicurezza al Casinò di Venezia: verso le 3.30, mentre rincasava dopo il turno di lavoro, qualcuno gli si è avvicinato è ha fatto fuoco contro di lui alle sue spalle. L’uomo si è accasciato a terra e l’aggressore, forse credendolo morto, è fuggito. Il 40enne è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per estrargli un proiettile conficcato nella scapola. Non sarebbe in pericolo di vita. I Carabinieri, che indagano sull’episodio, pur non escludendo alcuna pista, al momento sembrano propendere per un movente di tipo passionale: secondo gli elementi raccolti, infatti, l’immigrato sarebbe da poco uscito da una relazione sentimentale alquanto burrascosa.