Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alla guida un'amica che è riuscita a liberarsi dopo ore

IL FRATELLO DEL SINDACO DI CRESPANO MUORE IN AUTO

Lorenzon Rampin fuori strada ad Asiago


LUSIANA (VI) - Un uomo ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nella notte sull'Altopiano di Asiago, lungo la provinciale 69 tra i comuni di Lusiana e Conco, il località Vitarolo. La vittima è Lorenzo Rampin, 39 anni, originario di Crespano del Grappa. E' il fratello di Annalisa Rampin, sindaco del comune trevigiano.
Secondo la prima ricostruzione il giovane viaggiava su un'auto guidata da un'amica 37enne, residente a Lusiana: la coppia era diretta propria all'abitazione di quest'ultima. All'improvviso, però, per cause ancora da accertare, la vettura, una Mercedes Classe A, ha sbandato, ha sfondato il guard rail ed è volata per una decina di metri nella scarpata in mezzo al bosco.
Per l'uomo non c'è stato nulla da fare, la donna, ferita, è riuscita a liberarsi dall'abitacolo contorto solo dopo diverse ore, verso le 5 di mattina. E' riuscita a risalire il pendio, fino alla strada, dove ha bloccato un automobilista di passaggio, che ha allertato i soccorsi. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e il Suem di Asiago, che ha accompagnato la 37enne in ospedale, anche se le sue condizioni non risultano gravi. Il medico, invece, non ha potuto far altro che constare il decesso di Rampin.