Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da venerdì 10 a mercoledì 15 agosto sul Passo San Boldo

PAMALI FESTIVAL: NELLA LINE-UP GLI ASIAN DUB FONDATION

Il Festival in quota tra musica, performance e arte


MEL - Parte venerdì 10 agosto la nona edizione del Pamali Festival, sei giorni di concerti ed eventi immersi nel verde del Passo San Boldo. Sei giorni di fuga dalla città in una cornice unica ricca di musica live, performance artistiche, DJ set, laboratori per grandi e bambini, incontri,  spettacoli di fuoco e flow art, con uno sguardo attento anche all’arte contemporanea con il percorso espositivo Pamarte “706 Arte in Quota”, e ancora cucina biologica, campeggio, un mercatino.
Questi gli ingredienti speciali del festival organizzato dall'Associazione Culturale Pamali Project, con il patrocinio del Comune di Mel.

Protagonista del festival, la musica: due sono i palchi  su cui saliranno alcuni dei nomi più interessanti della scena musicale nazionale e internazionale. Da venerdì a mercoledì si esibiranno band e dj nazionali e internazionali per una maratona quasi no-stop di musica e divertimento.
Il 12 agosto, il concerto-evento – data in esclusiva per il Nordest – del collettivo anglo-asiatico degli Asian Dub Foundation, divenuti simbolo della lotta contro il razzismo nei confronti delle comunità orientali sul territorio britannico, con il loro inconfondibile sound fatto di una combinazione di ritmi jungle, linee di basso indu-dub, energia e chitarre punk rock, supportate da liriche militanti sparate nello stile furioso e veloce del rap e del reggae.
Spazio anche al cantautorato italiano con Luca Bassanese (10 agosto) e la sua miscela di musica popolare con ritmi sfrenati e influenze electro-balkan. Da Londra la stravaganza dei Tankus the Henge (14 agosto) con una gran carica inaspettata di funk, rock’n’roll e punk gitano.
E ancora Lehmanns Brothers (13 agosto), la funk band francese del momento, The Admirals, Savana Funk, Shanti Powa, IPERcusSONICI, EBM Earth Beat Movement.

Divertimento per tutti perché il Pamali è attento anche alle famiglie e ai bimbi, offrendo attività, laboratori, oltre a un’ampia offerta di food & beverage e un’area campeggio per chi desiderasse fermarsi.
L’ingresso è inoltre gratuito fino a 14 anni.

Biglietti e pass da 10 € a 55 €


Altre informazioni
www.pamali.it