Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'agguato a Oderzo lo scorso 4 agosto

SPARA AL RIVALE, ALBANESE ARRESTATO

L'aggressore accusato di tentato omicidio


ODERZO - E' stato fermato dai carabinieri di Treviso l'uomo che il 4 agosto scorso ha sparato, ferendolo alla schiena, ad un addetto alla sicurezza di una società che lavora per l'aeroporto di Venezia. E' un albanese, connazionale della vittima. Il movente è legato alla gelosia nei confronti di una donna. L'uomo è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e nelle prossime ore verrà interrogato. L'agguato era scattato alle 3 e ezza di notte nei pressi della stazione ferroviaria di Oderzo. L'addetto alla sicurezza venne colpito da un proiettile alla schiena mentre stava rincasando. Ricoverato al Cà Foncello di Treviso si salvò miracolosamente dopo un'operazione chirurgica. La pista passionale fu una delle prime ad essere seguita dagli investigatori.