Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vertice dei primi cittadini a Venezia

BANDO PERIFERIE: APPELLO DEI SINDACI AL GOVERNO

In Veneto congelati 99 interventi per 250 milioni


VENEZIA - Si è tenuta questa mattina, nelle sede municipale di Cà Farsetti a Venezia, una riunione tecnico-operativa dei sindaci dei comuni copoluogo del Veneto, al fine di analizzare gli effetti del disegno di legge "Milleproroghe", che a settembre sarà in fase di conversione alla Camera in relazione al "Bando periferie". Al termine dei lavori i sindaci di Venezia, Luigi Brugnaro, di Belluno Jacopo Massaro, di Padova Sergio Giordani, di Treviso Mario Conte, di Vicenza Francesco Rucco, di Verona Federico Sboarina e il vicesindaco di Rovigo Andrea Bimbatti hanno condiviso la seguente dichiarazione: "Vogliamo stare lontano dalle strumentalizzazioni politiche ed auspichiamo di costruire con il Governo un percorso, quale che sia, che possa confermare gli impegni assunti. Vanno, infatti, tutelati gli atti conseguenti le convenzioni sottoscritte, già registrate alla Corte dei Conti e che stanno producendo gli effetti previsti. Nel Veneto il totale dei 99 interventi ha un valore di 264.714.219 euro di cui 149.956.163 finanziati dal Bando e 114.757.986 da co-finanziamenti pubblici e privati. Risorse che non possono essere messe a rischio, non solo per le legittime aspettative dei cittadini, ma anche per l'importante effetto volano nei confronti delle imprese locali. I comuni coinvolti in via diretta sono 19 e comprendono una popolazione di 1.266.022 abitanti, pari ad oltre il 25 per cento dei residenti nella regione. Auspichiamo di fare squadra insieme agli esponenti istituzionali di tutti i livelli del niostro territorio, in maniera trasversale, senza alcuna strumentalizzazione politica, ma solo a tutela degli interessi delle nostre città e delle persone che qui abitano e lavorano. Quei cittadini ai quali, come sindaci, siamo chiamati quotidianamente a rendere conto".
Appreso nel corso dell'incontro del tragico evento che ha colpito la città di Genova, tutti i sindaci hanno espresso la loro vicinanza al collega Marco Bucci ed alle persone coinvolte, offrendo massima collaborazione.