Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente alle 18.45 sul greto del Piave

AEREO TOCCA I CAVI ELETTRICI E PRECIPITA A CIMADOLMO

Morti pilota e passeggera veneziani


CIMADOLMO - Un piccolo areo da turismo è precipitato al suolo nel tardo pomeriggio di oggi, alle 18.45 circa, mentre sorvolava il greto del Piave, in comune di Cimadolomo. Il velivolo, un PA 18 ha tranciato un cavo della media tensione e si è incendiato, schiantandosi a terra nei pressi di via Lungo Piave Inferiore. Decedute le due persone a bordo: Matteo Passatello e Ornella Pillot, pilota e passeggera, quarantenni. I corpi sono stati ritrovati carbonizzati, ma i due, secondo le prime ricostruzioni, sarebbero morti sul colpo, nell'impatto con il terreno. Scattato l'allarme, i vigili del fuoco intervenuti con il personale di Conegliano e il personale dell’elicottero Drago 71 hanno spento l’incendio, ma per le due persone a bordo non c'era ormai più nulla da fare. Sul posto il personale del Suem 118 e i carabinieri. Soccorrittori e forze dell'ordine hanno dovuto anche mettere in sicurezza la strada, dove era penzolava il moncone del cavo spezzato.

Galleria fotograficaGalleria fotografica