Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Check up per 5 giocatrici della Nazionale femminile, in raduno a Treviso

BASKET, ALLA GIOVANNI XXIII LE VISITE DI IDONEIT└ SPORTIVA

Giujusa: "La prevenzione Ŕ per tutti la miglior cura"


MONASTIER - Il primo obiettivo è la Qualificazione ai Campionati Europei. La Nazionale di Basket femminile è al comando del girone H ma saranno gli ultimi due impegni di novembre a definire le squadre che accederanno all’Eurobasket Women 2019.
Intanto continuano gli allenamenti preparatori della nazionale, in queste settimane in raduno al completo alla Ghirada di Treviso. Mercoledì è stato il giorno del check up medico, fase necessaria per ottenere l’idoneità all’attività agonistica. Cinque giocatrici, tra cui la 29enne trevigiana Giorgia Sottana, hanno scelto la casa di cura “Giovanni XXIII di Monastier per sottoporsi agli esami di routine previsti: dal controllo dell’acuità visiva a quello del senso cromatico, dalla spirometria all’elettrocardiogramma, sia di base che sotto sforzo.

L’obbligo per gli atleti agonisti di sottoporsi annualmente alla visita di medicina dello sport è stato introdotto nel 1982. Da allora il tasso di mortalità nello sportivo è calato vertiginosamente e ancora oggi l’Italia è all’avanguardia a livello mondiale.
Ma il messaggio dell’importanza della prevenzione deve raggiungere tutti. anche coloro che praticano un’attività anche solo a livello amatoriale.

Finito il check up, le atlete della nazionale femminile di Basket hanno donato alla Giovanni XXIII una maglietta autografata e sono rientarte alla Ghirada per prepararsi in vista delle imminenti amichevoli.

Gli interventi del Medico Sportivo della Nazionale femminile di basket, dott. Pier Giuseppe Tettamanti, del Primario di Cardiologia e Medicina dello Sport della Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastieril, dott. Totò Giujusa, la giocatrice trevigiana Giorgia Sottana.