Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Check up per 5 giocatrici della Nazionale femminile, in raduno a Treviso

BASKET, ALLA GIOVANNI XXIII LE VISITE DI IDONEITÀ SPORTIVA

Giujusa: "La prevenzione è per tutti la miglior cura"


MONASTIER - Il primo obiettivo è la Qualificazione ai Campionati Europei. La Nazionale di Basket femminile è al comando del girone H ma saranno gli ultimi due impegni di novembre a definire le squadre che accederanno all’Eurobasket Women 2019.
Intanto continuano gli allenamenti preparatori della nazionale, in queste settimane in raduno al completo alla Ghirada di Treviso. Mercoledì è stato il giorno del check up medico, fase necessaria per ottenere l’idoneità all’attività agonistica. Cinque giocatrici, tra cui la 29enne trevigiana Giorgia Sottana, hanno scelto la casa di cura “Giovanni XXIII di Monastier per sottoporsi agli esami di routine previsti: dal controllo dell’acuità visiva a quello del senso cromatico, dalla spirometria all’elettrocardiogramma, sia di base che sotto sforzo.

L’obbligo per gli atleti agonisti di sottoporsi annualmente alla visita di medicina dello sport è stato introdotto nel 1982. Da allora il tasso di mortalità nello sportivo è calato vertiginosamente e ancora oggi l’Italia è all’avanguardia a livello mondiale.
Ma il messaggio dell’importanza della prevenzione deve raggiungere tutti. anche coloro che praticano un’attività anche solo a livello amatoriale.

Finito il check up, le atlete della nazionale femminile di Basket hanno donato alla Giovanni XXIII una maglietta autografata e sono rientarte alla Ghirada per prepararsi in vista delle imminenti amichevoli.

Gli interventi del Medico Sportivo della Nazionale femminile di basket, dott. Pier Giuseppe Tettamanti, del Primario di Cardiologia e Medicina dello Sport della Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastieril, dott. Totò Giujusa, la giocatrice trevigiana Giorgia Sottana.