Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Costituito in Provincia un gruppo di lavoro di tecnici e di ingegneri

PONTI E VIADOTTI: PARTONO I CONTROLLI

Il Presidente Marcon: "Prima o poi bisogna intervenire sul ponte di Vidor"


Il ponte di Vidor TREVISO Una task force per fare una ricognizione di strade, ponti e viadotti in tutta la Marca. E' quella messa in campo dalla provincia di Treviso dopo le richieste che il ministero dei Trasporti ha fatto all'indomani della tragedia di Genova.
Un gruppo di tecnici che dovranno certificare lo stato di salute delle infrastrutture e segnalare eventuali criticità. "Manca ancora la richiesta ufficiale - spiega il Presidente provinciale Stefano Marcon - Ma sembra che la relazione debba arrivare al Ministero entro il 1 settembre. Nella nostra provincia non ci sono situazioni allarmanti. Quella che desta maggiore preoccupazione è quella relativa al ponte di Vidor, dove però c'è già un progetto che abbiamo discusso con il sindaco".
Il team messo in piedi dalla Provincia si interessarà anche della disciplina del traffico pesante sulle strada, in modo particolare quello relativo ai trasporti eccezionali oltre una certa portata.