Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Costituito in Provincia un gruppo di lavoro di tecnici e di ingegneri

PONTI E VIADOTTI: PARTONO I CONTROLLI

Il Presidente Marcon: "Prima o poi bisogna intervenire sul ponte di Vidor"


Il ponte di Vidor TREVISO Una task force per fare una ricognizione di strade, ponti e viadotti in tutta la Marca. E' quella messa in campo dalla provincia di Treviso dopo le richieste che il ministero dei Trasporti ha fatto all'indomani della tragedia di Genova.
Un gruppo di tecnici che dovranno certificare lo stato di salute delle infrastrutture e segnalare eventuali criticità. "Manca ancora la richiesta ufficiale - spiega il Presidente provinciale Stefano Marcon - Ma sembra che la relazione debba arrivare al Ministero entro il 1 settembre. Nella nostra provincia non ci sono situazioni allarmanti. Quella che desta maggiore preoccupazione è quella relativa al ponte di Vidor, dove però c'è già un progetto che abbiamo discusso con il sindaco".
Il team messo in piedi dalla Provincia si interessarà anche della disciplina del traffico pesante sulle strada, in modo particolare quello relativo ai trasporti eccezionali oltre una certa portata.