Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lettera di indignazione al Presidente ANA Sebastiano Favero.

ALPINI CONTRO MAGLIETTA SALVINI

Le penne nere: "Siamo apartitici"


Una lettera indirizzata al trevigiano Sebastiano Favero, Presidente dell’Associazione Nazionale Alpini per esprimere "indignazione" dovuta al fatto che il vicepremier Matteo Salvini ha indossato la maglietta degli Alpini con i simboli dell'Adunata del Centenario. Maglietta regalatagli dalla ditta che ha in concessione il marchio in alcune occasioni pubbliche .L’ha scritta Luigi Boffi penna nera e Presidente della sezione milanese. La riposta del Carroccio non si è fatta attendere e per bocca del deputato Fabio Boniardi ha chiesto la rimozione dell’autore della missiva. E’ polemica tra gli alpini e il ministro dell’Interno tanto che sul sito dell’Ana è comparso nel pomeriggio un comunicato: poche righe dove si riafferma quanto indicato dall’articolo 2 dello statuto dell’associazione: ovvero la natura apartitica del gruppo. “Ogni accostamento dei nostri simboli a situazioni politiche, personaggi politici o altro non è promosso né voluto dall’Ana” si legge nel comunicato