Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/272: TRIONFO SUDAFRICANO IN "CASA" DI SERGIO GARCIA

Niente poker per l'iberico, l'Andalucia Master va a Bezuidenhout


SOTOGRANDE (SPAGNA) - È un evento attesissimo, si può definire da giocare a casa di Sergio Garcia, che qui ha la sua fondazione. Per ben tre volte Garcia ha conquistato l'Andalucia Valderrama Masters, cercherà il poker, sarà comunque di sicuro protagonista. Dovrà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Protesta choc di Forza Nuova dopo la violenza ad una 15enne

MANICHINO NERO IMPICCATO

Il sindaco di Jesolo condanna il gesto


JESOLO. Una sagoma di cartone colorato di nero con un cappio e fatta penzonale sulle piazze di Jesolo. Protesta choc nella notte da parte di alcuni militanti di Forza Nuova. La sagoma era accompagnata dalla scritta "Pena di morte per gli stupratori". I militanti nei giorni corsi avevano annunciato un'azione ed anche l'intenzione di riprendere le loro "passeggiate notturne" contro il degrado e la criminalità. Il gesto di questa notte arriva  dopo l'episodio di cronaca che ha visto una 15enne violentata da un immigrato di 25 anni rinchiuso ora in carcere. Il sindaco Valerio Zoggia dopo aver annunciato che il comune si costituirà parte civile contro il presunto stupratore, condanna il gesto di Forza Nuova che rischia di far aumentare la tensione e rovinare l'immagine della cittadina balneare.