Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Raduno con tante assenze per l'Imoco Conegliano

RIECCO LE PANTERE: UNA STAGIONE PER PUNTARE AL TRIPLETE

Santarelli: "Iniziamo con tanta voglia ed entusiasmo"


TREVISO - Oggi è scattata alla grande la stagione 2018/19 dell'Imoco Volley con il raduno e il caldo abbraccio dei tifosi, circa 300, nel pomeriggio al Palaverde. Grande entusiasmo per il ritorno "a casa" delle Campionesse d'Italia quattro mesi dopo la serata che regalò il secondo Scudetto al club gialloblù. Prima dell'allenamento inaugurale agli ordini di coach Santarelli e del suo staff, foto di rito e "media time" per le Pantere convocate a questo "primo giorno di scuola": presenti le atlete libere da impegni con le nazionali, cioè le due palleggiatrici confermate Asia Wolosz (ancora capitana) e Marta Bechis, le nuove centrali Gaia Moretto e Martina Samadan, la rientranti schiacciatrici Valentina Tirozzi e Megan Easy, la giovane libero Eleonora Fersino proveniente dal vivaio di San Donà. C'è anche Raphaela Folie, che lavorerà a parte per il recupero dall'infortunio al ginocchio, mentre la settimana prossima è previsto il primo rientro, quello della croata Samanta Fabris. Sono aggregate al gruppo anche alcune ragazze dell'Imoco Volley Pool Piave San Donà: Anna Pelloia, Emma Cagnin, Giorgia Frosini, Sara Cortella, Giulia Marconato, Marica Zennaro, Emanuela Agbortabi, Margherita Brandi. 
Dopo i Mondiali invece saranno del gruppo, a ottobre inoltrato, anche l'olandese De Kruijf, l'USA Kimberly Hill, la giapponese Miyu Nagaoka e le azzurre Monica De Gennaro, Anna Danesi e Miriam Sylla.
Coach Daniele Santarelli, impegnato quest'estate anche come ct della Croazia, commenta così questa apertura dei lavori della "sua" Imoco Volley:"Iniziamo la stagione con grande carica ed entusiasmo, i primi due mesi non saremo al completo e ci prepareremo senza le nazionali, ma ci siamo abituati e passeranno in fretta. Intanto abbiamo un bel programma di lavoro per riprendere la miglior condizione e integrare i nuovi arrivi. Sarà un'altra stagione intensissima, speriamo magari senza tutti quei problemi fisici che ci hanno dato tanti problemil'anno scorso! Saluto tutti i nostri tifosi, anche oggi sono qui in tanti a salutarci come sempre, lavoriamo da oggi per dare loro ancora grandi soddisfazioni."
La capitana, Asia Wolosz: "Quest'estate mi sono riposata molto, ho fatto un po' di vacanza e sono stata in Polonia con la mia famiglia, non mi ricordo da quanto tempo non potevo passare un periodo così lungo a casa, mi è servito per ricaricare le pile ed essere pronta per iniziare a lavorare con la squadra da oggi. Obiettivi stagionali? Vincere il più possibile e soprattutto avere un po' più di buona sorte perchè una stagione con così tanti infortuni come la scorsa è stata veramente difficile."