Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo il pensionamento del predecessore, la nomina del Ministero

STEFANO CAMPAGNOLO ╚ IL NUOVO DIRETTORE DELLA MARCIANA

Musicologo, ha guidato la biblioteca di Cremona e il polo museale del Molise


VENEZIA - Nuovo direttore per la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia. Dopo il pensionamento di Maurizio Messina, alla guida dell’istituzione veneziana dal 2012, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha nominato il nuovo dirigente: Stefano Campagnolo. Il neo direttore prenderà servizio giovedì 6 settembre prossimo. Campagnolo, nato a Roma nel 1962, si è laureato in Musicologia nella sede di Cremona dell’università di Pavia, dove ha poi conseguito il Dottorato in filologia musicale. Chitarrista classico, fino al 1990 è stato attivo come solista.
A Cremona è stato consigliere comunale e presidente della Commissione cultura e per un quinquennio come assessore al Patrimonio.
Entrato in ruolo come bibliotecario alla Biblioteca statale di Cremona, l’ha poi diretta per dieci anni, per passare in seguito al Segretariato regionale e alla direzione del Polo museale del Molise. Come studioso ha al suo attivo, oltre alla curatela di mostre e cataloghi e pubblicazioni professionali, numerosi saggi filologici sulla musica del Trecento e sul madrigale del Cinquecento.