Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'usl sta convocando i genitori per la seconda volta

BIMBI NO VAX: ULTIMA CHIAMATA

Sono 1750 i bimbi in età di nido e asilo che non hanno completato il ciclo dei vaccini


TREVISO. Ultima chiamata per i bimbi non vaccinati. Dopo il caos e le polemiche dello scorso anno, l'uls di Treviso ha deciso di effettuare un secondo giro di convocazioni per sensibilizzare i genitori al rispetto della legge in tema di scuola e vaccini. Attualmente i bambini che non hanno completato il ciclo delle vaccinazioni obbligatorie in tutta la provincia sono circa 1750, alcuni di loro hanno già intrapreso il percorso, altri hanno effettuato solo alcune vaccinazioni. Ma la legge parla chiaro: "Chi non presenta la certificazione o l'autocertificazione non potrà entrare in classe – spiega Francis Contessotto, presidente della Fism di Treviso – L'uls ha deciso questa convocazione con la speranza che i genitori rispondano. Anche perchè la prima convocazione ha avuto degli effetti, ovvero il 2% dei genitori è stato convinto".