Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Intossicato anche un vigile del fuoco, un passante colpito da una scheggia

ESPLOSIONE NELLA MANSARDA, QUATTRO FERITI A MOGLIANO

Coppia di 90enni sul cornicione, salvati dai pompieri


MOGLIANO - Un boato, le fiamme, il fumo nero che usciva delle finestre. Paura poco prima delle 13.30 a Mogliano Veneto, per un incendio divampato in una mansarda al quinto piano di un condominio in via Roma. Ad innescare la sequenza sarebbe stato un fornelletto da campo con cui i due anziani proprietari delll'appartamento, marito e moglie di 90 e 88 anni, stavano cucinando sul terrazzo: la fiammata ha raggiunto una bombola di gpl facendola esplodere: lo scoppio ha divelto pezzi della ringhiera facendoli finire in strada a decine di metri.
Udito il botto alcuni abitanti del palazzo sono corsi all'ultimo piano per cercare di aiutare i due anziani e hanno sfondato la porta, ma il denso fumo ha impedito loro di entrare.
I due coniugi si sono rifugiati sul cornicione: li hanno salvati i vigili del fuoco. Sono stati portati al Pronto soccorso, ma le loro condizioni non preoccupano: hanno inalato del fumo e la donna ha riportato un'ustione al braccio. Accompagnati in ospedale per medicazioni e controlli anche un passante, rimasto leggermente ferito da alcuni detriti volati per l'esplosione, e un vigile del fuoco, che ha passato la sua maschera all'anziana, ma ha a sua volta respirato del monossido. I pompieri, intervenuti da Treviso e Mestre con sei automezzi tra cui due autoscale e diciotto operatori, sono riusciti a circoscrivere il rogo, evitando che si propagasse all'intero stabile.
Le operazioni sono proseguite per tutto il pomeriggio, per mettere in sicurezza l'abitazione, mentre il Nucleo investigativo dei vigili del fuoco ha cominciato le indagini per determinare con precisione le cause dell’incendio.