Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica in città lo Yoga Day al Quartiere Latino

NO CENTRO STORICO, NO TREVISO MARATHON

Niente accordo Comune - organizzatori: la maratone emigra


TREVISO - Da un lato il rilassamento e la serenità dei patiti dello yoga, dall’altro l’agonismo e il sudore dei maratoneti. Il Comune di Treviso sembra puntare sui primi. Lo Yoga Day, in programma domenica prossima, è stato presentato ufficialmente alla presenza del sindaco Mario Conte e dall’assessore allo Sport Silvia Nizzetto, insieme all’assessore regionale Federico Caner.
Di contro, appena un anno dopo essere ritornata nel capoluogo, la Teviso Marathon è destinata ad emigrare nuovamente. Ca’ Sugana aveva proposto di collocare partenza e arrivo nel parco del Sant’Artemio, anziché entro le Mura, soluzione accolta con freddezza – per usare un eufemismo – dagli organizzatori. La frattura pare insanabile: l'assessore comunale allo Sport, Silvia Nizzetto, conferma che a fronte del compromesso proposto gli organizzatori non hanno accettato e dunque la maratona, almeno per il 2019 non si correrà in città.
Centro storico vietato alle manifestazioni sportive? Con l’eccezione di piazza dei Signori, tutt’altro, replicano dall’amministrazione.
Lo Yoga Day, ad esempio, richiamerà duemila appassionati, armati di tappetino, e almeno altrettanti spettatori, in tre piazze del Quartiere Latino, dalle 8 alle 20, per sette sessioni di esercizi, meditazioni, musiche, guidate anche da guru internazionali della disciplina. Corrado Ricciardi, presidente dell’associazione Cuore di luce, promotrice della manifestazione, spiega il tema dell’evento, giunto alla quinta edizione.