Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/272: TRIONFO SUDAFRICANO IN "CASA" DI SERGIO GARCIA

Niente poker per l'iberico, l'Andalucia Master va a Bezuidenhout


SOTOGRANDE (SPAGNA) - È un evento attesissimo, si può definire da giocare a casa di Sergio Garcia, che qui ha la sua fondazione. Per ben tre volte Garcia ha conquistato l'Andalucia Valderrama Masters, cercherà il poker, sarà comunque di sicuro protagonista. Dovrà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi l'Alzabandiera per l'inizio delle scuole

ALPINI E STUDENTI INSIEME PER IL NUOVO ANNO

Il sindaco ai ragazzi: "Studiate"


TREVISO. La tromba è quella degli Alpini di Treviso, le voci quelle degli studenti delle Stefanini. L'albadandera al primo giorno di scuola è una tradizione che si rinnova. Studenti e penne nere assieme questa mattina in nome del trivocore ma anche come augurio per l'anno scolastico. "E' un appuntamento accolto con entusiamo dai giovani - dice Carlo Martinelli del gruppo Alpini citta di Treviso - E' anche il nostro modo per fare un in bocca al lupo ai giovani prima di iniziare questo duro anno di studio"

Un'iniziativa accolta con entusiamo dai ragazzi perchè significa condividere un'esperienza con gli Alpini, il simbolo di una realtà più grande conosciuta in molti casi attraverso i racconti dei nonni. "I giovani rispondono bene e sono entusiasti - dice il dirigente scolastico Antonio Chiarparin - Per loro è un mododi sentirsi parte integrante di una realtà più grande".  Dopo l'alzabandierà e gli applausi c'è stato il "rompete le righe". Selfie e telefonini a scuola sono vietati ed ecco allora rispolverato il "cinque" dato questa volta al sindaco Mario Conte, tornato ragazzo per una mattina. Il primo cittadino ha dispensato sorrisi ma anche un consiglio: "studiate, studiate e studiate". 

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica