Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi l'Alzabandiera per l'inizio delle scuole

ALPINI E STUDENTI INSIEME PER IL NUOVO ANNO

Il sindaco ai ragazzi: "Studiate"


TREVISO. La tromba è quella degli Alpini di Treviso, le voci quelle degli studenti delle Stefanini. L'albadandera al primo giorno di scuola è una tradizione che si rinnova. Studenti e penne nere assieme questa mattina in nome del trivocore ma anche come augurio per l'anno scolastico. "E' un appuntamento accolto con entusiamo dai giovani - dice Carlo Martinelli del gruppo Alpini citta di Treviso - E' anche il nostro modo per fare un in bocca al lupo ai giovani prima di iniziare questo duro anno di studio"

Un'iniziativa accolta con entusiamo dai ragazzi perchè significa condividere un'esperienza con gli Alpini, il simbolo di una realtà più grande conosciuta in molti casi attraverso i racconti dei nonni. "I giovani rispondono bene e sono entusiasti - dice il dirigente scolastico Antonio Chiarparin - Per loro è un mododi sentirsi parte integrante di una realtà più grande".  Dopo l'alzabandierà e gli applausi c'è stato il "rompete le righe". Selfie e telefonini a scuola sono vietati ed ecco allora rispolverato il "cinque" dato questa volta al sindaco Mario Conte, tornato ragazzo per una mattina. Il primo cittadino ha dispensato sorrisi ma anche un consiglio: "studiate, studiate e studiate". 

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica