Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In Prefettura un comitato sicurezza in vista dell'inizio dell'anno scolastico

EMERGENZA DROGA, L'ETA' SI ABBASSA

Incontri nelle scuole ma anche controlli da parte delle forze dell'ordine


TREVISO. Meno di una settimana all'inizio delle scuole e anche nella Marca scattano le operazioni volute dal Ministro dell'Interno Matteo Salvini per contrastare lo spaccio di droga negli istituti. Nelle provincia scende l'età in cui i ragazzi si avvicinano agli "spinelli" e questo preoccupa forze dell'ordine, presidi e inseganti. Questa mattina in prefettura si è svolto un Comitato per l'ordine e la sicurezza incentrato proprio su questa emergenza. Allo stesso tavolo i rapprsentanti delle forze dell'ordine, dirigenti scolastici, sindaci e assessori dei comuni ad alta densità di scuole superiori. E' stato deciso di continuare con l'opera di sensibilizzazione attraverso incontri, assemblee con rappresentanti delle forze dell'ordine ed esperti che spieghino ai ragazzi gli effetti devastanti della droga. Inoltre saranno intensificati i controlli negli istituti, sia all'esterno che dentro anche con l'utilizzo delle unità cinofile.