Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Blitz della polizia a a San Lazzaro

BABY SPACCIATORI, TRE FERMATI

I ragazzini denunciati e poi affidati ai genitori


TREVISO. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio di ieri pomeriggio, mirato in particolar modo al contrasto all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti trai i più giovani, i poliziotti trevigiani hanno denunciato tre minorenni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i controlli sono stati effettuati nelle zone di maggiore aggregazione di giovani: nel corso di tale attività, in zona San Lazzaro, i poliziotti si sono insospettiti nel vedere un gruppo di una decina di ragazzi che stazionavano in un giardino nei pressi della parrocchia.

Al momento del controllo, tre di questi sono risultati in possesso di sostanza stupefacente, marijuana e hashish, contenuta in alcuni pacchetti di sigarette. Poco distante, gli agenti hanno notato un narghilè pronto all’uso e diversi sacchetti con autochiusura di colore verde.

I tre sono stati accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti e denunciati per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo le operazioni di rito, i minori sono stati affidati ai rispettivi genitori.