Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I lavori di restyling sono in dirittura d'arrivo

NUOVO LOOK PER IL PRONTO SOCCORSO

Disagi dal 12 al 19 settembre per il rifacimento della pavimentazione


VITTORIO VENETO. Sono in dirittura d’arrivo i lavori di restyling del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vittorio Veneto. Iniziato a luglio l’intervento si concluderà a fine settembre.

“I lavori ci permetteranno – sottolinea Michelangelo Salemi, direttore dell’Ospedale – di migliorare i percorsi dei pazienti, la privacy degli stessi e l’accoglienza. Verranno ricavati un nuovo ingresso e una nuova sala d’attesa riservata ai pazienti che hanno già effettuato indagini radiologiche o consulenze specialistiche e che sono in attesa di rivalutazione da parte dei medici del Pronto Soccorso. Finora questi pazienti dovevano attendere in corridoio, con tutti i disagi che questo comporta”.

In questa fase conclusiva dell’intervento, in particolare dal 12 al 19 settembre, giornate nelle quali è previsto il rifacimento della pavimentazione della porzione di corridoio compreso tra il Pronto Soccorso e ingresso TAC-RMN/timbratori sarà bloccato il transito degli utenti (e degli operatori) in quell’area. “Di concerto con il Servizio Tecnico – spiega Salemi – saranno realizzati dei percorsi alternativi, esterni, protetti. Ci scusiamo sin d'ora per gli eventuali possibili disagi”.

A luglio, oltre al restyling del Pronto Soccorso, è partito anche il cantiere relativo all’adeguamento antincendio, con la realizzazione dei nuovi sistemi di compartimentazione e rilevazione. “Abbiamo ultimato la compartimentazione del VII piano, ora partiremo con il VI – spiega il direttore del Servizio Tecnico, Peter Casagrande -. Nel periodo estivo siamo stati facilitati dal temporaneo accorpamento di alcuni Reparti, che ci ha permesso di lavorare con i locali vuoti. Da ottobre dovremo continuare i lavori in un regime di piena occupazione del nosocomio di Costa”