Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

IN CLASSE CON IL METODO MONTESSORI Accordo tra comune e scuola elementare di San Pelajo

IN CLASSE CON IL METODO MONTESSORI

L'assessore Nizzetto: "Eccellenza internazionale"


TREVISO. Il metodo scolastico ideato dall’educatrice, medico e scienziata di Chiaravalle Maria Montessori, portato per la prima volta in un istituto della Provincia di Treviso dall’Associazione a lei dedicata, continuerà ad essere utilizzato in una classe della scuola elementare di San Pelajo, grazie al rinnovo del patrocinio da parte dell’Amministrazione comunale, che ha trovato un accordo per il proseguimento della collaborazione, per sensibilizzare e creare consapevolezza della validità del metodo.

«Continueremo a finanziare il progetto dell’Associazione Montessori, portato avanti con impegno e dedizione alla scuola elementare Bindoni in modo responsabile e oculato», hanno dichiarato il sindaco Mario Conte e l’assessore alle Politiche per la Scuola Silvia Nizzetto. «Da parte nostra c’è la massima collaborazione con questa realtà capace di offrire una “nuova” pedagogia riconosciuta come eccellenza internazionale».

«Ringraziamo l’Amministrazione comunale per la disponibilità a riceverci in Municipio», hanno sottolineato i componenti del direttivo dell’Associazione Montessori Treviso. «Siamo contenti di questo accordo che tiene conto sia dei vincoli delle Pubbliche Amministrazioni, delle necessità scolastiche degli immobili comunali e dei capitoli di spesa ad essi dedicati, sia della nostra convinzione, sostenuta da genitori e alunni, della bontà di questo metodo didattico dove il materiale e l’ambiente si fanno strumenti di apprendimento».