Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpo grosso di TVB al Torneo di Caorle

GRANDE TVB, BATTUTO ANCHE IL BAMBERG 92-88

Stasera finale con i russi del Saratov


CAORLE - Grande vittoria della De Longhi sui tedeschi del Bamber nella prima semifinale del Torneo di Caorle. In finale affronterà i russi del saratov, che hanno battuto la Reyer 94-83. Sin dalla prima frazione, l'incontro viaggia sui binari dell'equilibrio. Un ispirato Wayns risponde dalla lunga distanza ai canestri tedeschi, e si va al primo riposo sulla perfetta parità: 23-23. Stesso copione nel secondo quarto, ancora Wayns (12 punti all'intervallo) tiene avanti i trevigiani, mentre dall'altra parte non basta un preciso Alexander.
Il Bamberg però rientra di forza in avvio di terzo quarto, e va al sorpasso. La risposta della De' Longhi è veemente: un parziale di 13-2 vale il massimo vantaggio alla squadra di Menetti (49-60 al 27'). Ma è ancora lunghissima, perché nell'ultimo quarto Rice si scatena firmando 14 dei suoi 26 punti totali.
Si entra negli ultimi 3' con la partita ancora tutta punto a punto. Sul 79-80 Kulboka trova un'importantissima tripla per il sorpasso, e poi Rice firma il +3 con una bella entrata. Ma Treviso è tutt'altro che rassegnata: Chillo firma il -2, e poi a 34" dalla fine un furto vale ad Alviti la tripla del sorpasso: 85-86. Dall'altra parte a Rice vengono fischiati passi, ed è ancora Alviti a siglare i liberi dell'85-88, preludio a un finale in cui la formazione veneta non sbaglia nulla, guadagnandosi la finale.

DE LONGHI TREVISO-BROSE BAMBERG 92-88
DE LONGHI Tessitori 6 (1/4; 3 r.), Epifani 4 (2/2; 3 r.), Burnett 15 (3/4, 1/3; 2 r.), Sarto (0/1 da tre), Alviti 14 (3/5, 2/6; 1 r.), Wayns 17 ((1/1, 5/8; 2 r., 6 ass.), Antonutti 8 (1/5, 2/5; 5 r.), Barbante, Imbrò 15 (1/3, 3/5; 1 r. 9 ass.), Chillo 13 (6/8, 0/1; 5 r.), Listuzzi ne, Vanin ne. All. Menetti.
BAMBERG Rice 26 (5/6, 3/8; 3 r.), Zisis 2 (0/2), Stuckey 5 (1/1, 1/4; 1 r.), Kratzer , Schmidt 2 (1/2, 0/1), Olinde 5 (1/4 da tre; 3 r.), Bruhne ne, Harris 12 (4/5; 6 r.), Rubit 9 (2/3, 1/2; 10 r.), Alexander 12 (5/5; 8 r.), Heckmann 8 (3/3, 0/4; 1 r.), Kulboka 7 (0/1, 2/6; 5 r.). All. Bagatskis.
ARBITRI: Bartoli-Nicolini, Vita.
NOTE T.l. Treviso 17/23, Bamberg 22/29. Treviso: da due 18/32, da tre 13/29; rimbalzi 23). Bamberg: da due 21/28, da tre 8/29; rimbalzi 38. Assist: Treviso 22, Bamberg 10. Falli antisportivi a Stuckey e Imbrò. Spett. 500 Parziali: 23-23, 45-41, 65-60.