Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpo grosso di TVB al Torneo di Caorle

GRANDE TVB, BATTUTO ANCHE IL BAMBERG 92-88

Stasera finale con i russi del Saratov


CAORLE - Grande vittoria della De Longhi sui tedeschi del Bamber nella prima semifinale del Torneo di Caorle. In finale affronterà i russi del saratov, che hanno battuto la Reyer 94-83. Sin dalla prima frazione, l'incontro viaggia sui binari dell'equilibrio. Un ispirato Wayns risponde dalla lunga distanza ai canestri tedeschi, e si va al primo riposo sulla perfetta parità: 23-23. Stesso copione nel secondo quarto, ancora Wayns (12 punti all'intervallo) tiene avanti i trevigiani, mentre dall'altra parte non basta un preciso Alexander.
Il Bamberg però rientra di forza in avvio di terzo quarto, e va al sorpasso. La risposta della De' Longhi è veemente: un parziale di 13-2 vale il massimo vantaggio alla squadra di Menetti (49-60 al 27'). Ma è ancora lunghissima, perché nell'ultimo quarto Rice si scatena firmando 14 dei suoi 26 punti totali.
Si entra negli ultimi 3' con la partita ancora tutta punto a punto. Sul 79-80 Kulboka trova un'importantissima tripla per il sorpasso, e poi Rice firma il +3 con una bella entrata. Ma Treviso è tutt'altro che rassegnata: Chillo firma il -2, e poi a 34" dalla fine un furto vale ad Alviti la tripla del sorpasso: 85-86. Dall'altra parte a Rice vengono fischiati passi, ed è ancora Alviti a siglare i liberi dell'85-88, preludio a un finale in cui la formazione veneta non sbaglia nulla, guadagnandosi la finale.

DE LONGHI TREVISO-BROSE BAMBERG 92-88
DE LONGHI Tessitori 6 (1/4; 3 r.), Epifani 4 (2/2; 3 r.), Burnett 15 (3/4, 1/3; 2 r.), Sarto (0/1 da tre), Alviti 14 (3/5, 2/6; 1 r.), Wayns 17 ((1/1, 5/8; 2 r., 6 ass.), Antonutti 8 (1/5, 2/5; 5 r.), Barbante, Imbrò 15 (1/3, 3/5; 1 r. 9 ass.), Chillo 13 (6/8, 0/1; 5 r.), Listuzzi ne, Vanin ne. All. Menetti.
BAMBERG Rice 26 (5/6, 3/8; 3 r.), Zisis 2 (0/2), Stuckey 5 (1/1, 1/4; 1 r.), Kratzer , Schmidt 2 (1/2, 0/1), Olinde 5 (1/4 da tre; 3 r.), Bruhne ne, Harris 12 (4/5; 6 r.), Rubit 9 (2/3, 1/2; 10 r.), Alexander 12 (5/5; 8 r.), Heckmann 8 (3/3, 0/4; 1 r.), Kulboka 7 (0/1, 2/6; 5 r.). All. Bagatskis.
ARBITRI: Bartoli-Nicolini, Vita.
NOTE T.l. Treviso 17/23, Bamberg 22/29. Treviso: da due 18/32, da tre 13/29; rimbalzi 23). Bamberg: da due 21/28, da tre 8/29; rimbalzi 38. Assist: Treviso 22, Bamberg 10. Falli antisportivi a Stuckey e Imbrò. Spett. 500 Parziali: 23-23, 45-41, 65-60.