Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Convenzione con il Fondo H-Campus

RONCADE RITROVA IL PASSO A BARCHE

L'opera sarà pronta per la prossima primavera


RONCADE. Roncade tornerà a breve ad avere il suo vecchio passo a barche.

La convenzione con il Fondo H-Campus, siglata a fine luglio con delibera di Giunta e messa a punto insieme al Comune di Quarto d’Altino e all’Ente Parco Naturale Regionale del fiume Sile, dà il via libera ai lavori per il ripristino dell’ex “Passetto Pagnin” attivo fino agli anni ’50 tra le località di Bagaggiolo e Trepalade.

La realizzazione del passo a barche sarà a carico del Fondo H-Campus (l’ex società Carlo C srl, ideatrice dell’iniziativa), come saranno a carico del Fondo la gestione e le spese per la manutenzione ordinaria e straordinaria del primo anno.

L’intenzione condivisa non è solo quella di riportare in vita una delle tradizioni del passato alle quali i roncadesi sono affezionati. Si punta soprattutto a valorizzare un’area di sicuro interesse naturalistico, culturale, turistico, didattico e imprenditoriale.

Il valore dell’opera si aggira sui 65.000 euro, a totale carico del Fondo. Si tratta di una delle prescrizioni che risalgono all’istanza di Variante al Piano Ambientale del Parco del Sile e di Variante al Piano degli Interventi comunali approvate tra il 2011 e il 2012 per il recupero dell’ex allevamento zootecnico di Giuseppe Meneghello di via Principe a Musestre di Roncade da parte dell’allora società Carlo C.

La convenzione avrà durata 10 anni, rinnovabili una sola volta per altri 10 anni su richiesta dell’Ente Parco.

Il passo a barche verrà attivato presumibilmente per la bella stagione del 2019. Sarà possibile fruirne dalle 11,00 alle 18,00 da giugno a settembre nei giorni di sabato e domenica.

Farà parte del progetto “Multimediale Point”, comprensivo di un punto informazioni già realizzato nell’edificio adiacente all’argine del Sile, all’interno dell’area H-Campus (nei pressi del ristorante “Le Cementine”) e ai margini della tenuta agricola di Ca’ Tron ora di proprietà di Cattolica Assicurazioni.

Il passo a barche - è il commento del sindaco, Pieranna Zottarelli - aiuterà la fruizione di diversi servizi ad un’utenza molto varia (dal visitatore occasionale, al turista culturale o ambientale, alle scuole), a chi cioè percorre la pista ciclabile sull’argine del Sile, ma anche a coloro che frequenteranno l’area di H-Farm a diverso scopo o a chi vorrà frequentare il ristorante aperto al pubblico. Non solo, l’area info point introdurrà anche alle meraviglie del parco fluviale, alla storia e alle evoluzioni del territorio e all’archivio fotografico di Fondazione Cassamarca, poco lontano.”