Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Con sè aveva anche un machete di 30 centimetri

PER RITORSIONE ALL'EX FIDANZATA, SVALIGIA LA CASA DEI GENITORI

Arrestato dalla Polizia un 45enne campano


TREVISO - Ha rubato all’ex fidanzata le chiavi di casa dei genitori di lei e poi le ha mandato un messaggio whatsapp minacciando di aprire il gas per far saltare in aria lo stabile. Dopo che la donna, allarmata, poco prima delle 21 di ieri ha allertato il 113, una Volante si è precipitata sul posto, nella zona di Borgo Cavalli, a Treviso, senza tuttavia riuscire a trovare nessuno. Un’altra pattuglia, però, ha individuato poco distante, l’uomo indicata, che cercava di nascondersi tra le auto parcheggiate. Nonostante una breve tentativo di fuga, i poliziotti sono riusciti a bloccarlo e a perquisirlo: dentro allo zainetto aveva diversi arnesi da scasso, nonché numerosa refurtiva del furto appena commesso, ad esempio una carta di credito intestata al padre dell’ex fidanzata, una penna stilografica di valore, svariati francobolli. E soprattutto, un machete da oltre 30 centimetri.
A quel punto, è stato portato in Questura: identificato, è risultato essere un 45enne di origine campane, con diversi precedenti per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e percosse, maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata. L’individuo,affetto da problemi psicologici legati alla conclusione del suo rapporto con l’ex fidanzata, ha dato più volte in escandescenze, aggredendo gli agenti e autoprocurandosi delle ferite. Dopo essere stato medicato al Pronto soccorso, tenuto conto dei precedenti e delle minacce già in passato rivolte all’ex compagna, è stato arrestato per il reato di furto in abitazione e denunciato per furto delle chiavi, minaccia aggravata e porto di armi o oggetti atti ad offendere.