Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Record di contatti e visualizzazioni sul web

TRECENTOMILA ALLA VENDEMMIA SOCIAL

L'iniziativa patrocinata dall'Uls 2


300mila ricerche sul web, più di 600mila visualizzazioni dell'hashtag #vendemmiasociale, quasi 200 “vendemmiatori” al lavoro nelle giornate del 15 e 16 settembre.

Sono questi i primi numeri della Vendemmia Social-e 2018, evento patrocinato dall'ULSS2Marca Trevigiana e promosso da Tenuta Amadio di Monfumo (TV), cantina Antonio Facchin Wines di San Polo di Piave (TV), Campagna Amica Treviso, agenzia Zeta Group di Treviso e Fondazione Altre Parole, impegnata nell'umanizzazione delle cure, cui è stato totalmente devoluto l'importo raccolto nelle due giornate.

Un appuntamento ospitato nel fine settimana del 15 e 16 settembre dalle due cantine trevigiane che, in occasione della vendemmia, hanno voluto dare tutto il loro supporto ad una iniziativa dedicata a quel prezioso elisir che è il prendersi cura di sé e dell’altro.

Una manifestazione che è andata ben oltre il semplice significato di “fare squadra”, in cui il valore simbolico della raccolta dell'uva si è evoluto in un evento di aggregazione, socialità, supporto e condivisione, sotto l'emblema del grappolo di vite.

E l''evento, oltre che tra i filari, ha vissuto la condivisione social grazie alla partecipazione di alcuni influencers ospiti delle due aziende, che hanno postato in diretta la loro Vendemmia Social-e, raccontandola attraverso immagini, parole e sentimenti dei partecipanti.

Con l'hashtag #vendemmiasociale l'appuntamento ha così potuto contare sulla partecipazione virtuale di oltre 300mila persone (un numero destinato a crescere ancora nei prossimi giorni) amplificando in modo esponenziale il messaggio dell'evento:“Quando il grappolo è molto più che la semplice somma dei suoi acini”.