Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Molta paura e rallentamenti al traffico

PRETE SBANDA CON L'AUTO E SI SCHIANTA CONTRO UN NEGOZIO

A causare l'incidente un malore, ferito il sacerdote


TREVISO - E' un malore la probabile causa dell'incidente stradale che questo pomeriggio ha visto protagonista a Treviso un sacerdote.
Il prete, 40enne, stava percorrendo la Noalese alla guida della sua auto, una Opel Mokka, quando, poco prima delle 15 ha perso il controllo della vettura. Il veicolo ha sbandato, finendo prima contro un lampione e poi terminando la sua corsa contro il muretto di un negozio lungo la strada, nel quartiere di San Giuseppe.
Sul posto sono intervenute due ambulanza, più l'automedica, due mezzi dei Vigili del fuoco, e gli agenti della Polizia locale, oltre agli addetti alla pubblica illuminazione del Comune, per riparare gli impianti danneggiati. Le condizioni del sacerdote, trasportato d'urganze all'ospdale, in un primo momento erano apparse piuttosto gravi, ma ora l'uomo risulta non in pericolo di vita. Lievi contusioni per gli altri passeggeri a bordo dell'auto. Molta paura e molti danni alle cose, invece, oltre che gli inevitabili rallentamenti sulla trafficata arteria viaria.