Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Tenente Colonnello Pierantonio Breda č originario di Falzč di Piave

E' DI SERNAGLIA IL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI ASTI

Dirigerā 25 stazioni ed oltre 300 militari


E’ originario si Falze’ di Piave una frazione di Sernaglia della Battaglia il giovane Tenente Colonnello Pierantonio Breda, da pochi giorni il nuovo Comandante Provinciale dei carabinieri di Asti, al comando di 25 stazioni ed oltre 300 militari. L’alto ufficiale 41 anni appena compiuti è -tra i più giovani comandanti provinciali “parigrado” in Italia- con un curriculum di tutto rispetto. Dopo aver frequentato il liceo scientifico a Pieve di Soligo, ha vinto il concorso per entrare in accademia, conseguendo nel contempo anche due lauree, in giurisprudenza e scienze della sicurezza interna ed esterna, ed un master in diritto dell’informatica. Prima di assumere il comando provinciale di Asti il Col. Breda, aveva prestato servizio presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma. Precedentemente aveva comandato anche il Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante, il Comando di Roma Piazza Venezia, la Compagnia di Augusta in Sicilia e la Compagnia di Genova San Martino. Sposato con due figliolette, da ragazzo era anche un grande sportivo e soprattutto un appassionato dello sci. Per molti anni è stato iscritto allo Sci Club Valanghe di Pieve di Soligo, dove fin da ragazzino, accompagnato dal padre Claudio -alpino e socio nel direttivo ANA di Conegliano- amava frequentare le piste da sci del bellunese e del trentino. Martedì 18 settembre, il colonnello Breda, ha desiderato incontrare i giornalisti presso la caserma “Scapaccino” di Asti. Diego Berti