Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Tenente Colonnello Pierantonio Breda è originario di Falzè di Piave

E' DI SERNAGLIA IL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI ASTI

Dirigerà 25 stazioni ed oltre 300 militari


E’ originario si Falze’ di Piave una frazione di Sernaglia della Battaglia il giovane Tenente Colonnello Pierantonio Breda, da pochi giorni il nuovo Comandante Provinciale dei carabinieri di Asti, al comando di 25 stazioni ed oltre 300 militari. L’alto ufficiale 41 anni appena compiuti è -tra i più giovani comandanti provinciali “parigrado” in Italia- con un curriculum di tutto rispetto. Dopo aver frequentato il liceo scientifico a Pieve di Soligo, ha vinto il concorso per entrare in accademia, conseguendo nel contempo anche due lauree, in giurisprudenza e scienze della sicurezza interna ed esterna, ed un master in diritto dell’informatica. Prima di assumere il comando provinciale di Asti il Col. Breda, aveva prestato servizio presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma. Precedentemente aveva comandato anche il Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante, il Comando di Roma Piazza Venezia, la Compagnia di Augusta in Sicilia e la Compagnia di Genova San Martino. Sposato con due figliolette, da ragazzo era anche un grande sportivo e soprattutto un appassionato dello sci. Per molti anni è stato iscritto allo Sci Club Valanghe di Pieve di Soligo, dove fin da ragazzino, accompagnato dal padre Claudio -alpino e socio nel direttivo ANA di Conegliano- amava frequentare le piste da sci del bellunese e del trentino. Martedì 18 settembre, il colonnello Breda, ha desiderato incontrare i giornalisti presso la caserma “Scapaccino” di Asti. Diego Berti