Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un trevigiano fermato grazie al sistema "Mercurio"

SENZA ASSICURAZIONE MINACCIA GLI AGENTI

L'uomo denunciato per oltraggio


TREVISO. Stava viaggiando a bordo della sua "Mini cooper" senza assicurazione. Una pattuglia della polizia lo ha fermato grazie al sistema "Mercurio" un software in grado di identificare le auto prima di Rca. Un 55enne di Treviso è stato multato con una sanzione di 840 euro e l'auto è stata posta sotto sequestro. Per l'automobilista, però, le grane non sono finite qui. L'uomo ha infatto prima insultato poi minacciato gli agenti, alcuni suoi famigliari, notando l'auto ferma si sono avvicinati ed hanno accerchiato gli agenti. La sala operativa della questura ha notato la scena, grazie alle riprese in diretta della telecamera a bordo ed ha inviato sul posto un'altra pattuglia. Gli animi si sono raffreddati ma l'uomo, già noto per dei precendeti reati, è stato portato in questura per accertamenti ed è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.