Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ascolta l'intervista con il presidente Enrico Pozzobon

TRENT'ANNI TRA INNOVAZIONE TECNOLOGICA E IMPEGNO SOCIALE

Coop Eureka festeggia l'anniversario di fondazione


CASTELFRANCO VENETO - Fatturato oltre i 10milioni di euro e una percentuale del 37% di soci lavoratori con fragilità: forte di questi positivi risultati la Cooperativa sociale Eureka, con sede a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, ha festeggiato l’importante traguardo dei trent’anni di attività, confermandosi leader regionale del mercato delle strutture residenziali per anziani per il settore della lavanderia industriale.
Fondata nel 1988 all’interno dell’ospedale di Camposampiero come lavanderia per la biancheria dei letti e delle divise del personale del nosocomio padovano, nel 1992 apre una nuova sede a Castelfranco Veneto per servire la casa di riposo Domenico Sartor e gli ospedali di Castelfranco e Montebelluna. Ma la vera svolta avviene nel 1997 quando Eureka diventa cooperativa sociale ed entra a far parte di una rete di 16 realtà che nel 2002 costituirà il Consorzio In Concerto. Da qui il processo di riorganizzazione che ha permesso ad Eureka non solo di superare brillantemente la crisi del 2006, ma anche di qualificarsi come impresa di eccellenza nel settore in cui opera e di investire, grazie all’aiuto e al sostegno del Consorzio, in innovazione tecnologica. Ecco allora la tracciatura attraverso chip dei singoli capi d’abbigliamento e nel 2013 l’installazione, nel nuovo stabilimento di via Salvatronda, di Metricon, un ricompositore avanzato che si presenta come guardaroba aereo e che riesce a gestire giornalmente un impressionante numero di capi di abbigliamento: 15mila kg di biancheria piana e 10mila di biancheria tecnica, 6mila divise e 30mila capi di vestiario. Una crescita costante che ha riguardato anche l’occupazione: impegnata nell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, Eureka attualmente conta 226 soci, 84 dei quali sono lavoratori in situazione di fragilità per disagio psichiatrico o problemi di dipendenza.
Per celebrare il suo trentennale, Eureka ha scelto di condividere con clienti, fornitori e amici una serata all’insegna della musica, delle arti e del buon cibo, in programma venerdì 21 settembre nella prestigiosa location di Villa Emo di Fanzolo di Vedelago. All’evento erano presenti ospiti da tutto il Veneto e non solo, autorità locali e regionali e i vertici della sanità veneta.

Nel link, riascolta l'intervista integrale con Enrico Pozzobon