Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In Scozia arriva la terza sconfitta consecutiva

LEONI BEFFATI: EDINBURGH LI BATTE 31-30

Inutile la tripletta di Sperandio


EDINBURGH I Leoni cominciano subito forte al BT Murrayfield passando in vantaggio con il piazzato di Allan. Pochi istanti dopo ci pensa però Hickey a pareggiare i conti per i suoi nella stessa maniera. Al 9’ i padroni di casa portano pressione nei 22 biancoverdi ma è brava la difesa dei Leoni a recuperare l’ovale con Traore. Trascorrono alcuni minuti, Edimburgo conquista una punizione in mischia e sceglie di andare in touche sui 5 biancoverdi. Serie di pick and go ma la difesa di Budd e compagni è brava a salvare anche in questa occasione. Al 18’ gli scozzesi passano in vantaggio con la meta del centro Scott che trova il varco nella difesa dei Leoni, Hickey trasforma dalla piazzola. Dopo appena tre minuti i padroni di casa trovano anche la seconda marcatura con Van der Merwe, Hickey trasforma ancora. I Leoni si fanno sentire al 24’: veramente una bella azione quella costruita dai biancoverdi, conclusa nella migliore maniera da Sperandio ma Allan dalla piazzola sbaglia di poco. Al 34’ arriva la terza meta da parte di Edimburgo con l’estremo Kinghorn, trasforma senza tanti problemi Hickey. Nonostante il divario, i Leoni sono ancora vivi e così allo scadere di primo tempo vanno in touche, ovale portato a terra e con grinta i biancoverdi vanno oltre la linea di meta con Fuser; Allan questa volta è preciso. Nella ripresa sono i padroni di casa ad andare per primi in meta con Fife, infallibile il calcio di Hickey. Al 52’ i Leoni accorciano le distanze con la seconda marcatura di Sperandio ma il calcio di Allan è corto. Al 59’ arriva anche la tripletta per l’ala trevigiana che riesce a schiacciare oltre la linea di meta prima di essere portato fuori, il calcio di McKinley termina fuori. Al 64’ Bigi non rotola via concedendo di fatto un calcio agli scozzesi che non ne approfittano. Al 72’ con un forcing offensivo i Leoni trovano la quinta marcatura ad opera di Barbini, rimane l’imprecisione dalla piazzola. Il match termina così 31 a 30 con i biancoverdi che nonostante la sconfitta trovano comunque due punti di bonus.

EDINBURGH-BENETTON 31-30
EDINBURGH 15 Blair Kinghorn, 14 Dougie Fife, 13 Chris Dean, 12 Matt Scott (56’ Juan Pablo Socino), 11 Duhan van der Merwe, 10 Simon Hickey, 9 Henry Pyrgos, 8 Bill Mata, 7 Hamish Watson, 6 Magnus Bradbury (57’ Jamie Ritchie), 5 Grant Gilchrist, 4 Ben Toolis, 3 WP Nel (62’ Murray McCallum), 2 Stuart McInally (C), 1 Allan Dell (56’ Rory Sutherland. A disp. 21 Nathan Fowles, 22 Darcy Graham. All. Cockerill.
BENETTON 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara (68’ Edoardo Gori), 13 Tommaso Iannone (40’ Ignacio Brex), 12 Luca Morisi, 11 Luca Sperandio, 10 Tommaso Allan (56’ Ian McKinley), 9 Dewaldt Duvenage, 8 Robert Barbieri, 7 Marco Barbini, 6 Sebastian Negri (33’ Marco Lazzaroni) (40’ Sebastian Negri), 5 Dean Budd (C) (68’ Federico Ruzza), 4 Marco Fuser (56’ Marco Lazzaroni), 3 Marco Riccioni (37’ Simone Ferrari), 2 Luca Bigi (53’ Engjel Makelara) (62’ Luca Bigi), 1 Cherif Traore (53’ Derrick Appiah). All. Crowley.
MARCATORI: 2’ p. Allan, 5’ p. Hickey, 18’ meta Scott tr. Hickey, 24’ meta Sperandio, 34’ meta Kinghorn tr. Hickey, 39’ meta Fuser tr. Allan, 48’ meta Fife tr. Hickey, 52’ meta Sperandio, 59’ meta Sperandio, 72’ meta Barbini
ARBITRO: Owens (Galles)
NOTE: 70’ giallo a Gilchrist. Pt 24-15