Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paura questa mattina alle porte di Treviso

BUS IN FIAMME, CAOS IN TANGENZIALE

Il mezzo era alimentato a metano. Tangenziale bloccata


TREVISO - Paura questa mattina lungo la tangenziale di Treviso, nei pressi dell'aeroporto Canova. Un autobus alimentato a metano ha preso fuoco poco dopo le 7. Le fiamme in pochi secondi hanno distrutto il mezzo. Una colonna di fumo nero si è alzata in cielo ed era visibile da tutta la città. I vigili del fuoco sono intervenuti bloccando anche la circolazione per motivi di sicurezza. Fortunatamente a bordo del mezzo, che stava viaggiando fuori servizio, non c'erano passeggeti. Grossi disagi alla circolazione soprattutto lungo la tangenziale e all'ingresso in città. Ora i vigili del fuoco stanno cercando di scoprire la causa dell'incendio. L'autobus appartine alla flotta Mom: l'azienda di trasporti fa sapere che il bus, un Iribus del 2009, revisionato l'ultima volta a fine giugno, era partito dal deposito di Treviso, ha quindi percorso la tangenziale di Treviso, strada non utilizzata dai mezzi in linea ma solo per i trasferimenti rapidi. Avrebbe dovuto entrare in servizio alle 7,10 a Paese Villa, come corsa di rinforzo sulla tratta diretta a Treviso, coprendo due corse per poi rientrare in deposito.
Accortosi del principio d'incendio, l'autista si è fermato ed è sceso, tentando di spegnere le fiamme con l'estintore in dotazione: non essendoci riuscito, ha chiamato i soccorsi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica