Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Corte di Cassazione ha dichiarato illegittima la norma della legge regionale del 2017

STOP ALLA BANDIERA DEL VENETO NELLE PREFETTURE

La Presidenza del Consiglio dei Ministri aveva presentato un ricorso


ROMA. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha vinto il ricorso: la bandiera della Regione Veneto non dovrà più essere esposta nelle prefetture, nè sugli altri edifici sede di organi dello Stato. Lo ha deciso la Corte di Cassazione con la sentenza 183 dichiarando di fatto l'illegittimità costituzionale della norma di legge regionale che aveva introdotto l'obbligo nel 2017. Secondo i giudici della Consulta la legge regionale aveva "invaso   la competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di ordinamento e organizzazione amministrativa" e per questo è in contrasto con l'articolo 117 della Costituzione.