Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Match senza storia sotto la pioggia a Monigo

I LEONI TORNANO A VINCERE, BATTUTI 28-5 I KINGS

Due mete tecniche più quelle di Bigi e Duvenage


TREVISO -Il Benetton torna alla vittoria dopo tre sconfitte di fila battendo nettamente a Monigo i Southern Kings. Sotto una bella pioggia i Leoni trovano subito la meta al 5’, quando da una touche la maul biancoverde porta Luca Bigi oltre la linea di meta. Insistono i padroni di casa e al 12’ arriva anche il cartellino giallo per Justin Forwood, colpevole di un placcaggio pericoloso. I padroni di casa insistono, obbligano i Kings a ripetuti falli vicino alla linea di meta, ma al 17’ è Dewaldt Duvenage a superare la difesa ospite e ad allungare per la Benetton sul 14-0. E’ un match a senso unico quello di Monigo, troppo forte la Benetton, troppo deboli i Southern Kings per reggere un confronto impari. Così al 24’ arriva anche a terza meta, assegnata dall’arbitro Craig Evans per l’ennesimo fallo dei sudafricani, con giallo per Schalk Oelofse. Poco prima della mezz’ora tentano una reazione Martin Du Toit e compagni e al 32’ è Yaw Penxe a riaprire i giochi segnando la prima meta per i sudafricani. Treviso ha alzato un po’ troppo il piede dall’acceleratore e ora i Kings prendono coraggio e guadagnano territorio. Ma nonostante ciò i Kings non riescono a rendersi pericolosi e il primo tempo si chiude con la Benetton avanti 21-5.

A inizio ripresa riprende a macinare gioco la Benetton Treviso, sfiora la meta del bonus ancora con Bigi, poi viene fermato Brex e anche Steyn sfonda, ma viene tenuto alto il pallone e nulla di fatto. Domina Treviso in mischia, Kings sempre più fallosi, insistono i padroni di casa a un passo dalla linea di meta, l’arbitro si limita a fischiare i falli a favore della Benetton, senza prendere ulteriori decisioni. Decisioni che arrivano al 52′. Meta di punizione per Treviso per l’ennesimo fallo in mischia e secondo cartellino giallo per Forwood, che così abbandona definitivamente il campo. Con bonus conquistato e in superiorità numerica la Benetton mette in scena un monologo a Monigo.

Ottima occasione al 64′ per la Benetton, con Lamaro che ruba un pallone, ma il passaggio di Morisi a Brex non è perfetto e l’azione si spegne. Kings che cercano di raccogliere ancora qualche punto, ma fa buona guardia la difesa biancoverde, con Ratuva che parte in contropiede e Treviso che va vicinissimo a una bellissima meta, ma ancora nulla di fatto. Nel finale sono i Kings a giocare, ma non c’è nulla da fare e Benetton Treviso che conquista la terza vittoria stagionale, porta a casa il bonus e agguanta la terza posizione a pari merito con Ulster ed Edimburgo nella conference B.