Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato per spaccio operaio disoccupato e incensurato

CENTO PASTICCHE DI ECSTASY IN CASA, NEI GUAI 22ENNE

Fermato dai Carabinieri in stazione a Conegliano


CONEGLIANO - In casa nascondeva un centinaio di pastiglie di ecstasy. I Carabinieri di Conegliano hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un 22enne, residente nella città del Cima, senza precedenti penali alle spalle. Il giovane, ex operaio, attualmente disoccupato, era stato fermato, sabato mattina, per un normale controllo nei pressi della stazione ferroviaria coneglianese. Perquisendolo, i militari gli hanno provato in tasca tre pastiglie della droga sintetica. A quel punto gli accertamenti sono proseguiti anche nel monolocale dove vive: e lì gli uomini della stazione di Conegliano dell’Arma hanno trovato un quantitativo ben maggiore di stupefacente. Scattate le manette, il giudice questa mattina ha confermato l’arresto del 22enne, mentre sono ancora in corso le indagini per circoscrivere con precisione in giro di spaccio gestito dal ragazzo.