Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Marcon: "Infrastruttura di grande rilevanza, ringrazio Regione e Anas"

PONTE DI VIDOR, DOMANI VIA ALLE ISPEZIONI DELL'ANAS

Istituiti sensi unici alternati e limiti di velocità


VIDOR - Via al monitoraggio sullo stato di sicurezza del ponte dI Vidor: domani i tecnici dell'Anas inizieranno ad ispezionare i piloni del viadotto sul Piave. Gli approfondimenti fanno seguito alla disponibilità manifestata in occasione del sopralluogo di Regione e Anas, compiuto lo scorso 8 settembre, su un altro ponte, quello della Priula. In quella circostanza, era stato stato lo stesso presidente del Veneto, Luca Zaia, a sollecitare ulteriori verifiche anche per l'attraversamento di Vidor.
Per consentire l'ispezione da parte dei tecnici, la Provincia di Treviso ha istituito, con un'ordinanza, sensi unici alternati e limiti di velocità imposti dal Codice della Strada, in questi casi, cercando di causare il minimo disagio alla circolazione.
“Ringrazio il governatore Luca Zaia e l'amministratore delegato di Anas, Gianni Vittorio Armani - dichiara Stefano Marcon, presidente dell'amministrazione provinciale trevigiana – per aver dato la loro collaborazione dell’attività di sorveglianza ed ispezione sull’infrastruttura di grande interesse e rilevanza per la viabilità e l’economia della nostra provincia".