Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/272: TRIONFO SUDAFRICANO IN "CASA" DI SERGIO GARCIA

Niente poker per l'iberico, l'Andalucia Master va a Bezuidenhout


SOTOGRANDE (SPAGNA) - È un evento attesissimo, si può definire da giocare a casa di Sergio Garcia, che qui ha la sua fondazione. Per ben tre volte Garcia ha conquistato l'Andalucia Valderrama Masters, cercherà il poker, sarà comunque di sicuro protagonista. Dovrà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il progetto vede coinvolte 17 artiste venete

WOMEN AGAINST VIOLENCE, DISCO E CONCERTO

Concerto live a Padova sabato 13 ottobre


PADOVA. Sabato 13 ottobre, alle ore 21.30, al Centro Culturale Altinate San Gaetano di Padova (via Altinate, 71 – ingresso con offerta libera a sostegno del Centro Donna Padova - www.altinatesangaetano.it) il progetto WAV – Women Against Violence presenterà in versione acustica dal vivo il nuovo disco “Unplugged against violence”, disponibile in digital download, streaming e in formato fisico. WAV è un collettivo che vede 17 artiste italiane unite nella lotta contro la violenza sulle donne, guidate dal direttore artistico Bruno Mantra, con l’appoggio di Associazione Otto e del Centro Donna Padova e con la partnership del marchio di abbigliamento Miss Miss Outfit by Valentina. La serata inizierà con una presentazione introduttiva a cura di Bruno Mantra e delle volontarie del Centro Donne Padova.

 "La missione di WAV, nato dalla collaborazione tra Associazione Culturale Otto e Centro Donna Padova, - Racconta Bruno Mantra -  è quella di diffondere bellezza, speranza e armonia a favore delle donne e in particolar modo delle donne vittime di violenza. Crediamo sia bello e soprattutto utile seguire questa iniziativa, sostenendoci, partecipando agli eventi e rimanendo collegati alle nostre attività. Aiutateci a crescere: ogni istante speso per WAV è un istante di speranza."

 Suoneranno: Elisa Erin Bonomo, Artic Bahama Mama, Sybell, Roberta Contesso & Sylvia Fabbris, Chiara Patronella, Irene Ghiotto, Chiara Vidonis e Romina Salvadori.

Il progetto WAV si compone di due parti ben distinte. La prima è un ciclo di eventi live nei quali si esibiranno alcune cantautrici, con la partecipazione delle Amiche del Centro Donna che interverranno durante gli spettacoli per sensibilizzare il pubblico e metterlo al corrente della propria opera. La seconda è la creazione di una vera e propria super-band tutta al femminile, che, sotto la direzione artistica di Bruno Mantra, direttore artistico del progetto, ha pubblicato nelsettembre 2018 il disco “Unplugged against violence” , coprodotto con Stefano Pivato presso i Noshoes Recording Studios di Dolo (Venezia).

Ecco i nomi delle artiste coinvolte nel disco:  Romina Salvadori (EstAsia), Elisa Erin Bonomo (vincitrice del premo della critica Amnesty International 2017), Chiara Patronella (Almakantica), Irene Brigitte, Lil’ Alice,Chiara Vidonis, Irene Ghiotto, Anita Racca (Yavannah, finalista X-Factor), Artic Bahama Mama (Ludovica Signorelli & Erika Pilli già U.B.Dolls), Honeybird  (strumentista per Tre Allegri Ragazzi Morti), Jo Stella, Sybell(Uttern), Roberta Contesso & Sylvia Fabbris (cellulite star), Folake Oladun (Hit Kunle) che reinterpreta un brano di Eva Poles (Prozac+) e con la partecipazione straordinaria di Masha Mysmane Bonetti (EXILIA).