Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre denunciati e cinque stranieri portati in questura

DROGA, BLITZ A SANTA BONA

Numerose le segnalazioni da parte dei residenti


TREVISO. Blitz antidroga in un condominio di Santa Bona. A seguito delle numerose segnalazioni dei residenti gli uomini della squadra mobile e del reparto prevenzione crimine, assieme alle unità cinofile, hanno eseguito numerose perquisizioni. Due dominicani di 46 e 30 anni sono stati denunciati per detenzione di droga. Nel corso dell'operazione altre tre persone sono state controllate e identificate. Un nigeriano è stato denunciato perchè colpito da un divieto di dimora in città, dopo che era stato condannato per spaccio dal Tribunale di Venezia. Lo scorso 5 ottobre era stato anche scarcerato ma il giudice gli aveva vietato di restare nel territorio comunale di Treviso. Al termine del blitz cinque stranieri (africani e sudamericani) sono stati portati in questura ed ora sono in corso accertamenti da parte degli investigatori della squadra mobile. Tutti sono sospettati di essere spacciatori.