Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo accompagnato alla frontiera dalla polizia

VIOLENTA E MINACCIA LA SUA EX, IMMIGRATO ESPULSO

Era stato condannato a 4 anni e 8 mesi


TREVISO. Era stato condannato a 4 anni e otto mesi per aver violentato e sequestrato la sua ex fidanzata. Il questore di Treviso gli aveva anche revocato il titolo di soggiorno. Ma lui, un marocchino di 52 anni aveva fatto ricorso sostenendo che doveva accudire i due figli minorenni. Ricorso che è stato respinto in primo ed in secondo grado. L'uomo, considerato un individuo socialmente pericoloso è stato espulso dall' Italia. Gli agenti dell'ufficio immigrazione lo hanno accompagnato alla frontiera. Stessa sorte per un pakistano di 46 anni irregolare e già destinatario di un provvedimento di espulsione adottato lo scorso gennaio.