Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba aderisca alla settimana delle biblioteche con due appuntamenti

BIBLIOWEEK NEL SEGNO DI OSCAR WILDE

Le serate dedicate al poeta e scrittore inglese


VILLORBA. Anche quest’anno il Comune di Villorba partecipa a BIBLIOWEEK settimana di promozione delle biblioteche organizzata nell'ambito di Reteventi Cultura 2018, proponendo due importanti appuntamenti, il 16 e il 18 ottobre prossimi, dedicati ad Oscar Wilde, autore classico della letteratura mondiale, figura di spicco, ma
anche controversa, all’interno del contesto vittoriano della seconda metà dell’Ottocento.
“Lo scopo della proposta villorbese, - ha detto Eleonora Rosso, assessore alla cultura - è quello di far conoscere di più al pubblico la figura dello scrittore e drammaturgo, che nacque il 16 ottobre 1854 a Dublino e morì il 30 novembre 1900 a Parigi in solitudine e povertà. Wilde, ci ha lasciato, attraverso un linguaggio cesellato e brillante un affresco della società vittoriana nei suoi aspetti più noti, ma anche nelle sue contraddizioni. Per chi non conosce Wilde questi incontri saranno una grande opportunità di arricchimento culturale, - chiude Eleonora Rosso - e per chi già lo apprezza sarà un modo per ritrovarlo ed assaporarlo”.
“L’importanza di chiamarsi Wilde” è la conferenza-spettacolo in calendario alle ore 21:00 di martedì 16 ottobre, giorno dell’anniversario del compleanno di Oscar WIlde, e sarà strutturata in modo dinamico in quanto prevede l’alternarsi tra brevi presentazioni e riflessioni sull’opera di Wilde a cura di Agnese De Marchi e una
selezione di scene tratte da “L’Importanza di chiamarsi Ernesto”, recitate dall’attore Rocco Andrea Barone.
Il secondo appuntamento dedicato all’autore è previsto giovedì 18 ottobre alle ore 17:30 e avrà come protagoniste il gruppo di lettrici volontarie della Biblioteca di Villorba, LIBRINTESTA, che con le loro letture animate per bambini dai 6-ai 10 anni faranno conoscere ai più piccoli un famosissimo racconto di Wilde, “Il Fantasma
di Canterville”.