Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Continueremo ad offrire idee e progetti alla comunità"

PENSIONATI CGIL, BIS PER PAOLINO BARBIERO ALL'UNANIMITÀ

Il segretario riconfermato alla guida dei 40mila iscritti


TREVISO - Paolino Barbiero, resta leader dello Spi Cgil. In sindacato dei pensionati, che in provincia conta oltre 40mila iscritti, ha rinnovato i propri vertici. I 202 delegati eletti nelle 22 Leghe Intercomunali della provincia, si sono riuniti a congresso per votare direttivo e assemblea generale. Quest’ultima ha poi, a sua volta eletto il segretario generale, riconfermando all’unanimità Barbiero.
Sessant’anni, prima alla guida dei chimici, poi della Fiom e per otto anni al vertice della Camera del Lavoro di Treviso prima di approdare all’organizzazione dei pensionati nel 2012, Paolino Barbiero, figura storica della Cgil trevigiana, fa il bis raccogliendo il voto unanime dei 57 votanti presenti. 
“Un congresso più che partecipato – ha detto il riconfermato segretario – non solo per le due centinaia di delegati convenuti ma anche per i tanti ospiti che hanno voluto portare un contributo di idee e progetti. Progetti che lo Spi ha costruito e sta portando avanti con vigore. Un congresso che si è fatto, dunque, specchio della nostra attività e del nostro modo di stare sul territorio, nonché della grande capacità nel costruire relazioni con i soggetti istituzionali e con gli stakeholder locali. Si pensi solo alla contrattazione sociale attraverso la quale raggiungiamo ormai la totalità dei Comuni della Marca, all’applicazione delle tariffe sociali pensata con i gestori dei servizi pubblici, alle riflessioni aperte relativamente ai piani di zona dell’Ulss, agli incontri, già una trentina, con le case di riposo”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica