Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

MIlle utenze senza metano a causa di un'infiltrazione d'acqua

MEZZA MASERADA ANCORA SENZA GAS

Individuato il guasto, ma il servizio verrà riattivato solo in serata


MASERADA - Mezzo paese ancora senza gas. Non sono state ancora allacciate le circa mille utenze che dalla mattinata di lunedì a Maserada sul Piave si sono viste interrompere il servizio di erogazione del gas metano a causa di una infiltrazione di acqua nelle condotte.
I tecnici di AP Reti Gas, società del Gruppo Ascopiave che gestisce la rete del metano, presenti in forze con tecnici ed operai e coadiuvati dalle squadre delle imprese appaltatrici con i loro mezzi, dopo diverse ore di lavoro e vari tentativi, sono riusciti a localizzare l’origine del guasto (l’infiltrazione è avvenuta non nella rete di distribuzione ma all’interno di un impianto di un’utenza andando poi ad espandersi). Sono dunque iniziati le operazioni per riparare la falla, ma il danno causato ha interessato diverse chilometri di condutture ed il lavoro di ripristino si presenta più lungo e laborioso del previsto.
AP Reti Gas assicura che l’impegno per ripristinare la situazione continuerà ad essere intenso e con tutte le risorse a disposizione, ma ha dovuto essere interrotto, per ragioni di sicurezza dei cantieri e di viabilità, nella nottata per poi riprendere nella mattinata successiva.
Se non ci saranno intoppi o altri imprevisti o ulteriori guasti non ancora rilevati, la società conta di ripristinare l’erogazione, se non a tutti almeno alla maggioranza degli utenti, a cominciare dalla serata di oggi.