Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

MIlle utenze senza metano a causa di un'infiltrazione d'acqua

MEZZA MASERADA ANCORA SENZA GAS

Individuato il guasto, ma il servizio verrà riattivato solo in serata


MASERADA - Mezzo paese ancora senza gas. Non sono state ancora allacciate le circa mille utenze che dalla mattinata di lunedì a Maserada sul Piave si sono viste interrompere il servizio di erogazione del gas metano a causa di una infiltrazione di acqua nelle condotte.
I tecnici di AP Reti Gas, società del Gruppo Ascopiave che gestisce la rete del metano, presenti in forze con tecnici ed operai e coadiuvati dalle squadre delle imprese appaltatrici con i loro mezzi, dopo diverse ore di lavoro e vari tentativi, sono riusciti a localizzare l’origine del guasto (l’infiltrazione è avvenuta non nella rete di distribuzione ma all’interno di un impianto di un’utenza andando poi ad espandersi). Sono dunque iniziati le operazioni per riparare la falla, ma il danno causato ha interessato diverse chilometri di condutture ed il lavoro di ripristino si presenta più lungo e laborioso del previsto.
AP Reti Gas assicura che l’impegno per ripristinare la situazione continuerà ad essere intenso e con tutte le risorse a disposizione, ma ha dovuto essere interrotto, per ragioni di sicurezza dei cantieri e di viabilità, nella nottata per poi riprendere nella mattinata successiva.
Se non ci saranno intoppi o altri imprevisti o ulteriori guasti non ancora rilevati, la società conta di ripristinare l’erogazione, se non a tutti almeno alla maggioranza degli utenti, a cominciare dalla serata di oggi.