Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittoriese arrestata dopo un inseguimento in centro a Treviso

DONNA IN FUGA CON I VESTITI RUBATI

Spinte ai commessi, interviene un agente in borghese


TREVISO - Aveva staccato le placche antitaccheggio di alcuni vestiti indossati in un camerino e stava uscendo da un negozio in centro a Treviso quando un commesso si è accorto del furto. Lei, una 53enne originaria di Vittorio Veneto gli ha scagliato contro le placche cercando di darsi alla fuga. Nel tentativo di guadagnare l'uscita ha spintonato e colpito altri dipendenti. Un poliziotto in borghese ha assistito alla scena e si è messo all'inseguimento della donna assieme all'addetto antitaccheggio. Dopo averla raggiunta l'hanno riportata in negozio ed hanno chiamato la polizia. Gli agenti hanno rinvenuto dentro la borsa un paio di forbici usate per tagliare la placca antitaccheggio, un vestito firmato e una sciarpa. Il tutto per un valore di circa 250 euro. La donna, già nota per precedenti furti, è stata arrestata per il reato di rapina impropria ed ora verrà processata per direttissima.