Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Vittorio Veneto il Generale dell'Esercito Fulvio Poli incontra i cittadini

TERRORISMO E TRAFFICO DI CLANDESTINI, IL GENERALE SPIEGA LE MISSIONI ALL'ESTERO

Martedi alle 20,45 presso l'autla Civica del Museo della Battaglia


VITTORIO VENETO. La presenza dell’Esercito Italiano nelle aeree di crisi dello scacchiere internazionale è una realtà consolidata ormai da anni. Il costante ripetersi di missioni all’estero, sempre condotte con grande capacità professionale, testimonia il fatto che il nostro Paese ha saputo ritagliarsi in questo campo un ruolo riconosciuto da tutte le democrazie del mondo ed assumersi sempre maggiori responsabilità nella gestione delle tante crisi umanitarie e militari che caratterizzano questa fase storica.

Il gen. Fulvio Poli, Capo Reparto Affari Generali dello Stato Maggiore dell’Esercito, sarà domani a Vittorio Veneto per una conferenza dedicata proprio al ruolo italiano nel peace-keeping e nella gestione delle crisi internazionali.

Nel corso 2018 le nostre missioni militari all’estero hanno avuto quale centro di gravità soprattutto l’Africa con personale inviato in Niger e in Tunisia, oltre che in Libia. Queste scelte evidenziano come le priorità della sicurezza italiana siano oggi legate alla lotta al traffico di persone e alla diffusione del jihadismo.

I nostri uomini, al di fuori dei confini nazionali, sono tuttavia impegnati su molti fronti, alcuni dei quali poco noi al grande pubblico: di questo e di altro parlerà il gen. Poli nel corso dell’incontro che è stato intitolato “Le missioni di Pace. Esperienze e testimonianze”, programmato per le 20.45 presso l’aula Civica del Museo della Battaglia.

La serata di domani rientra nel calendario del ciclo di incontri tematici “Quando scoppia la Pace”. L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.