Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Erika Stefani a palazzo Balbi. Al suo arrivo steso un maxi gonfalone

REFERENDUM UN ANNO DOPO. IL MINISTRO A VENEZIA: "L'AUTONOMIA SI FARA'"

Zaia: "Ora i Veneti hanno fretta"


VENEZIA. Il Governatore Luca Zaia attende il ministro per le Autonomie e gli Affari Regionali da solo sul pontile riservato all'attracco dei taxi davanti a Palazzo Balbi. Un'attesa di pochi secondi ed Erika Stefani arriva. Prima dell'ingresso la sorpresa: un maxi gonfalone della Regione srotolato dal balcone. Ministro e Governatore sorridono, salutano i fotografi e si avviano all'interno. 22 ottobre 2018, esattamente un anno dopo il referendum che sancì la forte volonta dei veneti a diventare regione autonoma, Zaia spiega che il tempo perso in attesa del nuovo governo è stato recuperato ma ora bisogna fare in fretta perchè i suoi concittadini non possono attendere ancora.
Il ministro non dà tempi e date ma si dice certa che l'autonomia arriverà ed anche i dubbi di qualche esponente grillino verranno sciolti.  "Io sono pronta, ora conta il rispetto del contratto di governo - ha detto Erika Stefani - L'autonomia è un percorso partito dalla gente ed è una strada a senso unico. Indietro non si può tornare. Sono certa che i cinque stelle rispetteranno la volontà dei cittadini che per la Lombardia e il Veneto si sono espressi attraverso un referendum che è un sistema di democrazia partecipata nel quale i 5 stelle credono fortemente".

Galleria fotograficaGalleria fotografica