Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episiodio sabato al supermercato Panorama di Viale della Repubblica

VIOLENZA ALLA COMMESSA, ARRESTATO UN NIGERIANO

L'immigrato si è scagliato anche contro i poliziotti


TREVISO - Era quasi l’orario di chiusura del supermercato Panorama di Viale della Repubblica, quando una dipendente, sabato sera, piangendo, chiama la Sala Operativa per un intervento della Volante.

Giunti sul posto celermente, i poliziotti hanno trovato la donna in lacrime e sotto shock. Quest’ultima, sentita in merito all’accaduto, ha raccontato che un cittadino straniero, in evidente stato di alterazione alcolica, dopo aver terminato il pagamento della spesa, stava prelevando numerosi sacchetti di plastica. La donna, ha fatto notare che tali sacchetti erano a pagamento. Lo straniero prima ha risposto con frasi insensate, poi le ha afferrato il seno con violenza, fino a quando la stessa per l’insopportabile dolore, ha iniziato ad urlare, facendo accorrere i suoi colleghi.

Lo straniero ha così lasciato la presa ed scappato verso l’uscita. I poliziotti si sono subito messi all’inseguimento dell’uomo riuscendolo a bloccare poco distante dall’esercizio commerciale. Dopo una violenta collutazione, gli uomini della Volanti sono riusciti a caricarlo in macchina e portarlo in Questura,.

D.O., trentenne nigeriano, dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato per violenza sessuale e violenza a Pubblico Ufficiale.