Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episiodio sabato al supermercato Panorama di Viale della Repubblica

VIOLENZA ALLA COMMESSA, ARRESTATO UN NIGERIANO

L'immigrato si è scagliato anche contro i poliziotti


TREVISO - Era quasi l’orario di chiusura del supermercato Panorama di Viale della Repubblica, quando una dipendente, sabato sera, piangendo, chiama la Sala Operativa per un intervento della Volante.

Giunti sul posto celermente, i poliziotti hanno trovato la donna in lacrime e sotto shock. Quest’ultima, sentita in merito all’accaduto, ha raccontato che un cittadino straniero, in evidente stato di alterazione alcolica, dopo aver terminato il pagamento della spesa, stava prelevando numerosi sacchetti di plastica. La donna, ha fatto notare che tali sacchetti erano a pagamento. Lo straniero prima ha risposto con frasi insensate, poi le ha afferrato il seno con violenza, fino a quando la stessa per l’insopportabile dolore, ha iniziato ad urlare, facendo accorrere i suoi colleghi.

Lo straniero ha così lasciato la presa ed scappato verso l’uscita. I poliziotti si sono subito messi all’inseguimento dell’uomo riuscendolo a bloccare poco distante dall’esercizio commerciale. Dopo una violenta collutazione, gli uomini della Volanti sono riusciti a caricarlo in macchina e portarlo in Questura,.

D.O., trentenne nigeriano, dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato per violenza sessuale e violenza a Pubblico Ufficiale.