Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episiodio sabato al supermercato Panorama di Viale della Repubblica

VIOLENZA ALLA COMMESSA, ARRESTATO UN NIGERIANO

L'immigrato si è scagliato anche contro i poliziotti


TREVISO - Era quasi l’orario di chiusura del supermercato Panorama di Viale della Repubblica, quando una dipendente, sabato sera, piangendo, chiama la Sala Operativa per un intervento della Volante.

Giunti sul posto celermente, i poliziotti hanno trovato la donna in lacrime e sotto shock. Quest’ultima, sentita in merito all’accaduto, ha raccontato che un cittadino straniero, in evidente stato di alterazione alcolica, dopo aver terminato il pagamento della spesa, stava prelevando numerosi sacchetti di plastica. La donna, ha fatto notare che tali sacchetti erano a pagamento. Lo straniero prima ha risposto con frasi insensate, poi le ha afferrato il seno con violenza, fino a quando la stessa per l’insopportabile dolore, ha iniziato ad urlare, facendo accorrere i suoi colleghi.

Lo straniero ha così lasciato la presa ed scappato verso l’uscita. I poliziotti si sono subito messi all’inseguimento dell’uomo riuscendolo a bloccare poco distante dall’esercizio commerciale. Dopo una violenta collutazione, gli uomini della Volanti sono riusciti a caricarlo in macchina e portarlo in Questura,.

D.O., trentenne nigeriano, dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato per violenza sessuale e violenza a Pubblico Ufficiale.