Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'arpav prevede precipitazioni fino a martedi

PIOGGIA E TEMPORALI. E' ALLERTA METEO

Previsti più di 400 mm di acqua. Martedi ariva lo Scirocco


TREVISO. Dopo un mese di settembre e quasi tutto ottobre con condizioni di tempo in prevalenza soleggiato, a tratti di stampo estivo, è in arrivo una forte perturbazione. Si interrompe quindi la lunga fase di stabilità, intervallata da brevi episodi di maltempo accompagnati da temporanei cali termici e apporti di precipitazione solo localmente abbondanti, ma con precipitazioni medie inferiori alla norma.

Un sistema depressionario di origine atlantica si approfondirà sull’Europa occidentale e nel fine settimana richiamerà sulla nostra regione un crescente flusso umido e mite dal Mediterraneo. Avremo precipitazioni particolarmente abbondanti, specie sulle zone montane e pedemontane. Anche per l’inizio della settimana è previsto tempo perturbato con ulteriori precipitazioni diffuse e abbondanti. Si tratterà quindi di un prolungato episodio di maltempo che durerà da sabato 27 fino presumibilmente alla mattinata di martedì 30.
L’episodio perturbato interesserà maggiormente le zone montane e pedemontane, con apporti complessivi di precipitazione che a fine evento potrebbero raggiungere valori particolarmente elevati, indicativamente intorno ai 250-350 mm, localmente anche sopra i 400 mm. Il limite della neve risulterà piuttosto elevato, oltre i 2000 m; solo martedì 30 tenderà a scendere.
Da segnalare, infine, il significativo rinforzo dei venti sia in quota dai quadranti meridionali che al suolo di Scirocco: quest’ultimo, in particolare, risulterà particolarmente forte sulla costa lunedì 29.

(ARPAV)