Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento mercoldì 31 ottobre con esperti nazionali

IN 35 ANNI, 2.400 PERSONE LIBERATE DALLA SCHIAVITU' DI ALCOL E DROGA

Il Ceis di Treviso festeggia l'anniversario con un convegno


TREVISO - In 35 anni ha aiutato quasi 2.400 persone a liberarsi dalla dipendenza dall’alcol e dalle droghe. Il Ceis di Treviso è una delle consolidate realtà della cooperazione sociale trevigiana, insieme alla cooperativa “gemella” Erga, che si occupa del reinserimento lavorativo di persone che escono da percorsi di marginalità, comprese le comunità di recupero gestite dallo stesso Ceis.
La coop trevigiana, che conta oggi 111 tra soci, dipendenti e collaboratori e quasi 70 volontari, in tre decenni e più di attività ha assistito 2.396 utenti assieme alle loro famiglie. Erga coop, con sede a Dosson, ha 16 soci lavoratori e un fatturato di quasi 640mila euro, proveniente per il 98,6% dal privato.
Per ricordare l’importante anniversario, le due cooperative hanno organizzato un momento di riflessione pubblica sul tema della lotta alle dipendenze in Italia. Al convegno, intitolato “Ceis, 35 anni di storia, quale futuro?”, in programma mercoledì 31 ottobre, dalle 9, all’Hotel Maggior Consiglio di Treviso, interverranno anche due personalità di rilievo nazionale nel settore, come il presidente onorario del Gruppo Abele Leopoldo Grosso e il presidente della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche Leonardo Squillaci. Oltre a loro, presenti numerosi esperti, da Michela Frezza, direttrice del Dipartimento Dipendenze dell’Ulss 2 Marca Trevigiana, Gerardo Favaretto, direttore del Dipartimento Salute Mentale della stessa azienda sociosanitria trevigiana.