Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Area ricovero in Piazza Nazioni Unite nella sede dell’AssOciazione Festeggiamenti Campagne

BREDA DI PIAVE: COMUNE INVITA CITTADINI A SALIRE NEI PIANI ALTI

L'invito riguarda i residenti delle frazioni di Saletto e San Bartolomeo


BREDA DI PIAVE. Visto il perdurare delle condizioni metereologiche avverse e l’attesa piena del Piave, il Comune di Breda di Piave ha invitato tutta la popolazione rivierasca delle località Saletto e San Bartolomeo a salire nei piani alti delle proprie abitazioni almeno sino a quando l’allerta non sarà cessata. Contemporaneamente, ha prolungato la chiusura di palestre e impianti sportivi anche per tutta la giornata odierna, il tutto in accordo con l’ordinanza della Prefettura riguardo la chiusura delle scuole e le misure di sicurezza da tenere.

Ieri notte il sindaco di Breda di Piave, Moreno Rossetto, aveva emesso l’ordinanza di evacuazione con effetto degli edifici ubicati in via Dei Casoni - civici pari - via Delle Grave, via del Passo e via Molino Sega. Congiuntamente è stata allestita un’area di ricovero e accoglienza nella scuola dell’Infanzia di Vacil proprio a fianco della sede dell’Associazione Volontari di Protezione Civile di Breda di Piave che sono attivi giorno e notte per monitorare e fronteggiare l’emergenza.

Attualmente sono 38 le persone che hanno trascorso la notte in sicurezza e la struttura è aperta anche agli altri cittadini che non si sentono sicuri.

“La situazione è costantemente monitorata – spiega Moreno Rossetto, tra i primi ad allestire il centro di accoglienza e costantemente sul territorio assieme alla Giunta e alla Protezione Civile per verificare la situazione del Piave – abbiamo predisposto la sala accoglienza e invitiamo le famiglie rivierasche a porre grande attenzione anche in base alle indicazioni della Prefettura. Ora attendiamo la piena attesa per mezzogiorno”.