Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella Marca al via la Coppa del mondo del celeberrimo dolce

PER IL TIRAMISÙ GIRO D'AFFARI DA 220 MILIONI DI EURO ALL'ANNO

Un milione di porzione a settimana servita al ristorante o al bar


TREVISO - Un fatturato da vera e propria industria. Il giro d’affari del tiramisù raggiunge i 220 milioni all’anno a livello nazionale. A stimarlo è l’Osservatorio sui consumi della Fipe, la Federazione italiana pubblici esercizi. Il dato, naturalmente, non tiene conto dei tiramisù “casalinghi”, ma solo dei dolci mangiati al ristorante, al bar o in pasticceria, dove il celeberrimo dessert a base di savoiardi, mascarpone e caffè, nelle sue molteplici versioni, è sempre più presente nei listini e apprezzato dai clienti, anche in pausa pranzo: secondo lo studio, in Italia, se ne consumano un milione di porzioni alla settimana.
Considerando uno scontrino medio intorno ai 4 euro, ecco il sorprendente valore economico complessivo. Sempre più persone, tra coloro che pranzano fuori nei giorni feriali, nella pausa dal lavoro, spiega Dania Sartorato, presidente delle Fipe provinciale di Treviso, anzichè un pasto completo, abbinano un primo o un secondo con un dessert e, in quest'ottica, preferiscono il tiramisù per le sue caratteristiche nutritivi e corroboranti.
A Treviso è tutto pronto per la seconda edizione della Tiramisù World Cup. Dopo le selezioni a Conegliano, oggi, a Solighetto, domani, e a Valdobbiadene, sabato, domenica in Camera di commercio i 60 migliori si sfideranno nelle semifinali e nella finalissima, che decreterà i campioni del mondo delle due categorie: la ricetta originale e l’interpretazione creativa. I numeri della partecipazione confermano il successo della kermesse e ancor più l’apprezzamento globale del tiramisù, come ricorda l’organizzatore Francesco Redi .