Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella Marca al via la Coppa del mondo del celeberrimo dolce

PER IL TIRAMISÙ GIRO D'AFFARI DA 220 MILIONI DI EURO ALL'ANNO

Un milione di porzione a settimana servita al ristorante o al bar


TREVISO - Un fatturato da vera e propria industria. Il giro d’affari del tiramisù raggiunge i 220 milioni all’anno a livello nazionale. A stimarlo è l’Osservatorio sui consumi della Fipe, la Federazione italiana pubblici esercizi. Il dato, naturalmente, non tiene conto dei tiramisù “casalinghi”, ma solo dei dolci mangiati al ristorante, al bar o in pasticceria, dove il celeberrimo dessert a base di savoiardi, mascarpone e caffè, nelle sue molteplici versioni, è sempre più presente nei listini e apprezzato dai clienti, anche in pausa pranzo: secondo lo studio, in Italia, se ne consumano un milione di porzioni alla settimana.
Considerando uno scontrino medio intorno ai 4 euro, ecco il sorprendente valore economico complessivo. Sempre più persone, tra coloro che pranzano fuori nei giorni feriali, nella pausa dal lavoro, spiega Dania Sartorato, presidente delle Fipe provinciale di Treviso, anzichè un pasto completo, abbinano un primo o un secondo con un dessert e, in quest'ottica, preferiscono il tiramisù per le sue caratteristiche nutritivi e corroboranti.
A Treviso è tutto pronto per la seconda edizione della Tiramisù World Cup. Dopo le selezioni a Conegliano, oggi, a Solighetto, domani, e a Valdobbiadene, sabato, domenica in Camera di commercio i 60 migliori si sfideranno nelle semifinali e nella finalissima, che decreterà i campioni del mondo delle due categorie: la ricetta originale e l’interpretazione creativa. I numeri della partecipazione confermano il successo della kermesse e ancor più l’apprezzamento globale del tiramisù, come ricorda l’organizzatore Francesco Redi .