Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Consultabile presso la Biblioteca Comunale la Banca della Memoria di Trevignano,

LA STORIA DI TREVIGNANO, FOTO E VIDEO IN BIBLIOTECA

Oltre mille foto e 30 ore di filmati


TREVIGNANO. Da questa settimana, recandosi presso la biblioteca, che ha sede al piano terra di Villa Onigo, si potranno consultare gli oltre mille documenti fotografici d'epoca e le oltre 30 ore di filmati che la cittadinanza stessa ha messo a disposizione della propria comunità per contribuire a conservare e a diffondere la memoria collettiva del paese. Per visionare i documenti basterà chiedere alla bibliotecaria di consultare l'archivio, suddiviso per fonti, che rimanderà ai contenuti fotografici e audiovisivi. Per poter scaricare fotografie e video sarà invece necessario farne richiesta, indicando gli scopi per i quali si intende utilizzare i materiali.
Dopo aver effettuato la raccolta dei materiali nel mese di aprile, l’Amministrazione Comunale ha proceduto alla digitalizzazione dei materiali raccolti: in tutto 1122 tra fotografie e documenti cartacei, e oltre 30 ore di filmati che immortalano la vita di paese nell’arco del XX Secolo. Molti i documenti di grande rilevanza storica che sono stati preservati grazie all’operazione: fotografie dei primi anni del Novecento che immortalano scorci non più esistenti delle quattro frazioni, pagelle scolastiche degli anni '30, libretti partigiani, momenti di festa e di aggregazione, cerimonie pubbliche, situazioni di vita militare, ma anche momenti di vita quotidiana di una civiltà rurale che sta scomparendo.
Grazie all'impegno di Roberto Basso, studente universitario di Falzè, inoltre, è stato creato on-line l'apposito canale Flickr "Banca della Memoria Trevignano", dove sono in fase di caricamento e catalogazione tutti i documenti fotografici raccolti. In questo modo le immagini sarnno consultabili ovunque nel mondo, anche da parte dei migranti trevignanesi che sentono nostalgia di casa. «Siamo solo all'inizio. - racconta il Vicesindaco, Dimitri Feltrin - In primavera riapriremo la raccolta, e conto che la Banca della memoria di Trevignano possa ulteriormente arricchirsi di preziosi documenti».

Galleria fotograficaGalleria fotografica