Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bloccata dalla Polizia in Strada delle corti a Treviso

RUBA UN TELEVISORE DAL NEGOZIO E SCAPPA A PIEDI

Ladra 22enne è fuggita di corsa con la tv in braccio


TREVISO - Immaginate la scena: una ragazza con un voluminoso televisore in braccio, corre lungo la strada trafficata, inseguita da un uomo. Anche gli agenti della Volante sono rimasti sorpresi quando se la sono trovata davanti, ieri pomeriggio, mentre percorrevano Strada comunale delle Corti, prima periferia di Treviso. I poliziotti, ovviamente, hanno bloccato la giovane. In pochi istanti è stato chiaro l’accaduto: la 22enne, trevigiana, con piccoli precedenti per furto alle spalle, poco prima aveva adocchiato lo schermo televisivo, un LG, modello ultrapiatto, nella vetrina del negozio di elettrodomestici nella vicina via Ellero. E non ha saputo resistere. Per nulla intimorita dalle dimensioni dell’apparecchio, un 43 pollici, del valore di 430 euro, l’ha afferrato, con uno scatto ha imboccato la porta e se l’è data a gambe, con il proprietario che le correva dietro. Probabilmente la ragazza contava di riuscire a seminare il negoziante e di raggiungere la sua abitazione, non molto distante. Non aveva, però fatto i conti con la pattuglia della Polizia di Stato, che transitava in zona. Il suo sprint si è così conclusa con la denuncia per furto, formalizzata dagli uomini della Squadra Volonta della Questura di Treviso, diretta da Marco Masia.